Pranzo di Pasqua all’aperto: 8 consigli utili

Cercate dei consigli per organizzare il pranzo all'aperto per Pasqua? Ecco alcune idee interessanti.

Pubblicato da Elena Arrisico Mercoledì 15 marzo 2017

Pranzo aria aperta

Volete fare un pranzo di Pasqua all’aperto ma siete in alto mare con l’organizzazione? – Ecco dei consigli utili! Se il tempo lo dovesse consentire, sicuramente, trascorrere una giornata e mangiare all’aria aperta potrebbe essere un’ottima scelta per godere appieno dei primi giorni di primavera. Le idee interessanti da poter mettere in pratica sono diverse: potreste, infatti, organizzare un party colorato e all’insegna del relax in giardino, oppure un picnic fuori con famiglia e amici. Siete curiosi di sapere di più in merito? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per organizzare il pranzo all’aperto a Pasqua.

1. La tavola

Tavola legno

Come apparecchiare la tavola? Non servirà nulla di troppo complicato, ma solo semplicità e fantasia per ottenere una tavola che abbia stile: il consiglio è quello di prendere ispirazione dalla natura, utilizzando decorazioni e addobbi come frutta e foglie, solo per fare due esempi. Potreste, inoltre, ricorrere a un tavolo e sedie in legno grezzo.

2. La tovaglia

Tovaglia pasqua

Dedicatevi alla scelta della tovaglia: date libero sfogo alla vostra creatività, utilizzando colori e disegni che richiamino la primavera. Anche in questo caso, non dimenticate le decorazioni floreali.

3. Il centrotavola

Centrotavola

Il centrotavola pasquale è un altro elemento da non dimenticare e trascurare: potreste, ad esempio, realizzare un albero di Pasqua, utilizzando dei rami secchi da decorare con ovetti colorati, conigli, pulcini, uccellini, pecorelle e tanti altri animali.

4. Il relax

Area relax

Dopo aver mangiato, certamente, sarà opportuno avere una zona in cui poter riposare e chiacchierare: l’area relax andrà, magari, allestita all’ombra di un albero con delle coperte, dei cuscini per appoggiarsi o, meglio ancora, un’amaca.

5. Le decorazioni

Lampade

Le decorazioni pasquali non riguardano soltanto la tavola, quindi cercate di addobbare anche gli alberi che avete intorno. Come? Un’idea potrebbe essere quella di appendere, con dei fili di corda, dei barattoli di vetro che potrete decorare con fiori e candele luminose per una magica atmosfera al calar della sera.

6. Il cibo

Cibo

Evitate di portare con voi molto cibo, ma pensate all’essenziale senza esagerare. Qualche esempio? Per un pasto leggero, andranno bene tramezzini, frutta, verdura, acqua e succhi di frutta.

7. L’occorrente

Apparecchiare

Dell’occorrente, inoltre, faranno parte la borsa frigo per trasportare il tutto – ovviamente, se si tratta di un picnic – e, poi, piatti, bicchieri e posate di plastica, oltre che tovaglioli.

8. I giochi

Chitarra

Infine, non dimenticate dei giochi per passare il tempo: una palla, delle carte o dei giochi in scatola, oltre che uno stereo per ascoltare della musica e degli strumenti musicali, se siete capaci di suonare. Buon divertimento!

SCOPRI ALCUNI SEGNAPOSTO PASQUALI FAI DA TE