Come coltivare l’aglio in balcone

Come coltivare l'aglio in balcone? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli sulla sua coltivazione.

Pubblicato da Elena Arrisico Giovedì 3 marzo 2016

Aglio

Come coltivare l’aglio in balcone? L’aglio – il cui nome scientifico è Allium Sativum L. – è una pianta oggi diffusa in diverse parti del mondo: le origini di questo alimento sono, comunque, asiatiche ed era già noto e amato nell’antico Egitto. Qualche aneddoto al riguardo? Nel Medioevo, l’aglio veniva usato dai medici come protezione contro le infezioni. L’aglio è maggiormente conosciuto per il suo utilizzo come ingrediente in cucina, ma sono molte le proprietà benefiche, terapeutiche e antisettiche per la salute dell’organismo: solo per citarne alcune, è un toccasana contro l’influenza, il raffreddore, l’ipertensione e i tumori. Ma cosa dire sulla sua coltivazione in vaso, in casa o in giardino? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli sulla coltivazione dell’aglio.