Come asciugare velocemente i panni

Come asciugare velocemente i panni? Scopriamolo, grazie a una guida utile.

Pubblicato da MartinaGhiringhelli Mercoledì 28 ottobre 2015

Asciugare panni

Come asciugare velocemente i panni stesi in casa? L’umidità, il freddo pungente, la pioggia… d’inverno sembra proprio impossibile e la situazione si complica soprattutto per tutti coloro che non hanno la possibilità di avere in casa un’asciugatrice. Tuttavia, per risolvere il problema, ci sono una serie di soluzioni che ci permettono di ottenere un’asciugatura completa dei panni in tempi piuttosto rapidi. Come? Basta leggere la seguente guida!

Effettuare una doppia centrifuga

Lavatrice

Un primo semplice rimedio, come consigliano gli esperti, prevede di fare una doppia centrifuga del bucato, in modo tale da eliminare il più possibile l’acqua.

Strizzare il bucato

Strizzare

Inoltre, prima di stendere, cercate di strizzare il bucato energicamente per eliminare il più possibile l’acqua in eccesso.

Distanziare i capi

Stesi

Quando dovete disporre il bucato nello stendino, cercate di distanziare i capi, in modo tale da far circolare una maggiore quantità d’aria e accelerare così il processo d’asciugatura, che sarà più rapido.

Scegliere il luogo della casa per lo stendino

Stendino

Molto importante è anche scegliere con attenzione il luogo della casa adatto per poter collocare lo stendino. Se disponete di una cantina o di una taverna, potete sfruttare questo locale come lavanderia, posizionando uno stenditoio o dei fili per stendere i panni.

Utilizzare un deumidificatore

Deumidificatore

La stanza è troppo umida? Non disperate, perché sarà sufficiente dotarsi di un deumidificatore: tenetelo acceso per tutta la notte per far assorbire tutta l’umidità, sia della stanza che del bucato e vedrete che l’ambiente diventerà secco, perfetto per far asciugare tutto a puntino.

COME ELIMINARE L’UMIDITA’ IN CASA, CONSIGLI UTILI

Sfruttare le sedie

Sedie

In alternativa, potete mettere i panni umidi su alcune sedie, magari vicino al caminetto acceso, se ne avete uno. Questo classico rimedio della nonna non è certo esente da rischi: prestate particolare attenzione a rispettare una certa distanza di sicurezza per evitare di bruciare tutti i panni… e la casa!

Ricorrere al ventilatore

Ventilatori

Se il bucato è particolarmente voluminoso – come nel caso delle lenzuola o delle coperte – per asciugarlo velocemente ed evitare anche che prenda un cattivo odore, ricorrete a un ventilatore, che generi un flusso d’aria artificiale che vi permetterà di asciugare i panni in tempi relativamente brevi.

Usare i radiatori

Termosifoni

Infine, al contrario, se i panni da asciugare sono pochi e di piccole dimensioni, potete provare a riporre i vari capi sui radiatori, fissandoli con delle pinze da bucato: in questo caso, cercate di tenere i radiatori a una temperatura non superiore ai 21° e di girare ogni mezz’ora gli abiti. In questo modo, si asciugheranno velocemente e non rischierete di rovinarli.


COME LAVARE LE COPERTE? ECCO UNA GUIDA UTILE