20 costumi di Carnevale fai da te da non perdere

Siete in cerca di almeno 20 idee da non perdere per realizzare dei costumi di Carnevale fai da te? Ecco alcuni semplici consigli per realizzare dei costumi di Carnevale che lasceranno senza fiato

Pubblicato da Elena Arrisico Martedì 20 gennaio 2015

Carnevale

Siete in cerca di almeno 20 idee da non perdere per realizzare dei costumi di Carnevale fai da te? Il Carnevale si avvicina e ci si inizia, ancora una volta, a interrogare su cosa poter indossare per questa festività in arrivo. Diverse sono le idee da poter mettere in pratica per realizzare facilmente in casa dei vestiti di Carnevale fai da te davvero fantastici, soltanto con un po’ di fantasia. Pronti a dare sfogo alla vostra creatività per accogliere al meglio questo allegro e colorato periodo dell’anno? Ecco alcuni semplici consigli per realizzare 20 costumi di Carnevale fai da te da non perdere. E se non vi sono bastati, date un’occhiata al nostro approfondimento che raccoglie tantissime idee per maschere originali: sapere come vestirsi a Carnevale non è mai stato così semplice.

Katniss Everdeen di Hunger Games

Hunger Games

Chi non ha amato la saga di Hunger Games, libri dai quali sono stati tratti anche dei film per il cinema? Il personaggio di Katniss Everdeen – interpretato dalla bella e brava Jennifer Lawrence – eroina alla guida di una rivoluzione, piacerà sicuramente a molti di voi. Perché, quindi, non indossare i suoi panni almeno per una volta? Il vestiario è abbastanza semplice: basteranno, infatti, pantaloni, maglietta e stivali neri, oltre alla spilla della ghiandaia imitatrice – facilmente reperibile su Internet – arco, frecce e tipica treccia simbolo di un’eroina che ha conquistato il mondo.

Tris Prior di Divergent

Divergent

Altra eroina di cui poter vestire i panni è Tris Prior (Shailene Woodley) della saga di libri Divergent, anch’essa nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Cosa fare per diventare una Divergente? Un paio di pantaloni neri, un top dello stesso colore, cintura con pistola finta – facilmente acquistabile online – coda di cavallo e, se possibile, tre corvi in volo tatuati proprio come un vero Intrepido.

Romana

Romana

Non può mancare qualcosa di più classico e semplice, come il look da romana. Cosa fare per ricreare questo personaggio di un’epoca ormai lontana? Basta procurarsi una veste che sia bianca e lunga, una collana dorata e dei bracciali della stessa colorazione da mettere, possibilmente, al braccio. Non vi resterà che sfoggiare dei capelli sciolti e lisci ed un trucco adatto.

Madonna

Madonna

Chi si ricorda Madonna negli anni ’80? Il suo look era molto particolare e, per ricrearlo, dovrebbe bastarvi dare un’occhiata a ciò che avete dentro l’armadio: trovate un paio di vecchi jeans – magari strappati – una cintura nera, un reggiseno nero ed una maglia bucherellata dello stesso colore per, poi, terminare il tutto con stivali, bracciali a più non posso, un paio di orecchini a forma di stella e del rossetto rosso.

Grace Kelly

Grace Kelly

Per un vestito ancora più classico, la vostra scelta potrebbe cadere su Grace Kelly, elegante attrice e principessa di Monaco negli anni ’50, ’60 e ’70. Per vivere dei giorni da principessa, vi basterà ricreare la sua pettinatura ed indossare qualche tipico vestito dell’epoca, magari ben conservato dalle vostre mamme e nonne ed accompagnare il tutto da un paio di orecchini di brillanti o perle.

Elsa di Frozen

Frozen

Per le appassionate dei cartoni animati Disney, potrebbe essere una buona idea vestire i panni di Elsa di Frozen. Come creare il costume di Carnevale fai da te? Ciò che vi servirà saranno un abito lungo azzurro, un paio di guanti, un mantello azzurro, dei brillantini ed una bomboletta per spruzzare sopra l’abito dei glitter per l’effetto neve. Infine, non vi resterà che concludere il tutto con una lunga treccia piena di brillantini.

Tauriel de Lo Hobbit

Lo Hobbit

Come non proporre, poi, la bellissima elfa Tauriel de Lo Hobbit, interpretata dalla dolcissima Evangeline Lilly? Il personaggio introdotto da Peter Jackson – e non presente nei libri di J.R.R. Tolkien – è davvero uno di quelli indimenticabili e che è impossibile non proporre anche a Carnevale. Per vestire i panni della forte ed incantevole Tauriel, vi serviranno una maglia verde, dei fuseaux dello stesso colore, un corpetto marrone, degli stivali marroni ed arco e frecce, oltre alle classiche orecchie a punta e alla sua particolare pettinatura liscia e lunga.

Anni ’20

Charleston

Per un ritorno al passato, potete proporre il tipico abbigliamento degli anni ’20 quando il charleston impazzava: il ballo di derivazione jazzistica era, infatti, molto diffuso in quegli anni. Via libera, dunque, a scarpe con tacchi, calze a rete, abito da ballo jazz, collane lunghe e tutto ciò che avete nell’armadio che vi può servire a ricreare un’epoca, ormai, lontana.

Greca

Greca

A proposito di epoche lontane, perché non sfoggiare un look da dea greca? Ciò che vi serve sono un paio di sandali dorati, una veste bianca o celeste – meglio ancora con richiami dorati – e, poi, bracciali, collane ed anelli dorati per rivivere un tempo ormai perduto.

Maleficent

Maleficent

Avete presente la strega cattiva di Maleficent – cattiva de La Bella Addormentata nel Bosco – interpretata da Angelina Jolie? Per interpretare questo personaggio Disney vi serviranno, fondamentalmente, un abbigliamento nero – abito e mantello tipici da strega – ed un trucco scuro per gli occhi e rosso fuoco per la parte riguardante le labbra.

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe

Oppure, come non proporre Marilyn Monroe? Indimenticabile, è – senza alcun dubbio – un costume di Carnevale fai da te classico e facile da realizzare. Come? Vi basterà trovare una parrucca bionda da abbinare ad un abito bianco simile a quello di Marilyn e terminare il tutto con un neo sulla guancia.

Lucy

Lucy

Avete visto l’interpretazione di Scarlett Johansson in Lucy? La bionda attrice statunitense ha vestito i panni di un’eroina nel film di fantascienza uscito l’anno scorso nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Ma cosa occorre per essere Lucy? L’outfit è abbastanza semplice e composto da un abito nero, giaccia a jeans, scarpe con tacchi nere e mascara a completare il tutto.

Bridget Jones

Bridget Jones

Ricordate Renée Zellweger come Bridget Jones? Se volete vestire i panni dell’indimenticabile simpatica ragazza della porta accanto, vi basteranno una gonna corta color grigio, un top ed una giacchetta rosa, un paio di stivali neri ed un diario da tenere tra le mani. Il make-up, anche questa volta, dovrà essere molto leggero e ridotto al minimo.

Egiziana

Egiziana

Un classico è quello di vestirsi da egiziana per poter rivivere, senza alcun dubbio, un’epoca affascinante per molti. Cosa vi serve, in questo caso? Semplice: un lungo vestito bianco, scarpe bianche – o sandali dorati – una cintura dorata, un foulard del colore che preferite e da attaccare lungo il vestito e, infine, una fascia dorata da poter mettere in testa. Per quanto riguarda il trucco, ricordate di curare molto l’ombretto, la matita ed il mascara.

Geisha

Geisha

Abbastanza semplice l’abito da geisha: dovete, infatti, acquistare un kimono – o crearlo con le vostre mani, se siete brave con il cucito, utilizzando uno schema e della stoffa di raso – un paio di infradito a zeppa alta, una fascia da mettere con fiocco intorno alla vita, un ventaglio e concludere il tutto raccogliendo i vostri capelli con due bacchette.

Alice nel Paese delle Meraviglie

Alice

Chi può dimenticare Alice nel Paese delle Meraviglie? Per essere come lei, questo Carnevale, è abbastanza facile. Cosa vi serve? Un vestito celeste, una calzamaglia di colore bianco, un paio di scarpe basse nere, un grembiule bianco, un cerchietto nero ed una teiera da tenere in mano. Pronte a visitare il Paese delle Meraviglie?

Nina Sayers de Il Cigno Nero

Cigno Nero

Per essere una ballerina talentuosa – come Natalie Portman ne Il Cigno Nero, dove l’attrice veste i panni di Nina Sayers – vi basteranno un tutù nero, delle scarpe bianche – come quelle da ballerina – una tiara per la testa e, poi, un classico chignon da ballerina ed il make-up abbastanza particolare, di cui trovate diversi tutorial online.

Carrie Bradshaw di Sex and the City

Sex and the City

Volete vestire i panni di Carrie Bradshaw in Sex and the City, come Sarah Jessica Parker? Ciò che vi occorre è un tutù rosa, un paio di sandali con tacchi, una collanina dorata con il nome “Carrie”, la pettinatura dell’attrice nella sigla di SATC e, se ne avete uno, portate con voi l’inseparabile laptop, simbolo della professione di Carrie nella serie TV statunitense.

Vivian Ward di Pretty Woman

Pretty Woman

Chi ha dimenticato Julia Roberts in Pretty Woman, dove interpreta la prostituta innamorata Vivian Ward? Per vestire i suoi panni – e trovare, magari, il vostro Richard Gere – avete bisogno di un lungo abito rosso, come quello indossato da lei in alcune scene del film degli anni ’90. A completare il tutto, capelli raccolti, collana e guanti bianchi.

Trilli di Peter Pan

Trilli

Infine, vi lasciamo con un classico: il vestito di Trilli, tratto da Peter Pan. Per essere come l’amica fata di Peter, ciò che vi occorre è un abito corto verde – che lasci scoperte le spalle, possibilmente – un paio di ali che potete creare a casa o acquistare online ed una parrucca bionda con capelli raccolti. Pronte a sfoggiare il vostro magnifico look?