Viaggi: a Londra per visitare Buckingham Palace

da , il

    Se c’è una visita molto interessante da fare a Londra è certamente quella della residenza ufficiale della regina. Buckingham Palace apre ai visitatori per sole otto settimane all’anno durante il periodo estivo. Per questo è davvero un’occasione da non perdere. Io ho avuto la fortuna di vedere il palazzo qualche anno fa e vi garantisco che è davvero fantastico entrare nel mondo dei regnanti inglesi di cui sentiamo sempre parlare. Approfittatene se avete modo, quest’anno la residenza è aperta al pubblico fino al 29 settembre.

    Buckingham Palace è la residenza londinese ufficiale dei sovrani britannici fin dal 1837. Vale un viaggio nella capitale europea. Durante l’annuale apertura estiva, che quest’anno è partita il 27 luglio e terminerà il 29 settembre, si possono visitare le “State Rooms” che custodiscono alcuni dei più grandi tesori della Collezione reale. Tra questi dipinti di Rembrandt, Rubens, Poussin, Canaletto, sculture di Canova; esempi di porcellane di Sèvres e molto altro.

    Purtroppo non è possibile visitare tutto il palazzo che si compone di 775 stanze e 20 ettari di parco riservato ai reali ma di certo si può respirare l’aria principesca che vi regna. Pensate che la Regina Elisabetta ha a disposizione circa 12 stanze, molte delle quali non accessibili ai turisti nemmeno durante i periodi di apertura mentre altre aree sono aperte al pubblico per raccogliere fondi destinati alla ristrutturazione del Castello di Windsor, danneggiato da un grave incendio nel 1992.

    Sono visitabili anche le Royal Mew, tra le più grandi scuderie al mondo e la Queen’s Gallery che ospita anche mostre temporanee. E’ certamente una visita che desta curiosità e vale la pena di programmare.

    L’ingresso è alle 10:30, 11:45 o 15:15. La disponibilità è limitata e occorre prenotare per tempo. Info: www.quilondra.com.