Le cose da mettere in valigia per una vacanza in tenda

Siete appassionati di aria aperta e l’estate vi sembra un’ottima occasione per una vacanza in tenda? Ci sono alcune cose da mettere in valigia, da non dimenticare assolutamente a casa, per un campeggio senza intoppi e problemi. Oltre a scegliere la meta adatta, preparate una lista delle cose da portare e dell’attrezzatura necessaria può essere di aiuto. Scopriamo di più in merito.

da , il

    Cose da mettere in valigia per una vacanza in tenda
    Foto di Solis Images/Shutterstock.com

    Quali sono le cose da mettere in valigia per una vacanza in tenda? Come funziona il campeggio in tenda? Se pensate di trascorrere una vacanza all’aria aperta, magari anche per risparmiare, il campeggio è ciò che fa per voi. Oltre a scegliere la meta adatta – mare, campagna, lago o montagna – però, dovrete pensare a cosa portare con voi in campeggio e all’attrezzatura necessaria. Sicuramente, può essere di aiuto preparare una lista delle cose che servono. Scopriamo come preparare al meglio la valigia, in caso di una vacanza in campeggio.

    L’abbigliamento

    Vacanza in tenda abbigliamento
    Foto di Dmitriy Kozhanov/Shutterstock.com

    La prima cosa a cui pensare per una vacanza in campeggio è l’abbigliamento: non dovranno, infatti, mancare i vestiti giusti per il vostro viaggio. Assicuratevi di portare con voi dei vestiti e degli accessori adeguati alle condizioni climatiche del luogo in cui vi recherete e quindi:

    • Maglie;
    • Magliette;
    • Giacche;
    • Pantaloni;
    • Intimo;
    • Costumi da bagno;
    • Cappelli;
    • Foulard;
    • Occhiali da sole;
    • Sandali;
    • Scarponcini robusti;
    • Pigiami;
    • Ciabatte;
    • Felpe;
    • Calze.

    Naturalmente, considerate l’eventualità di escursioni termiche, per cui portate con voi sia degli indumenti leggeri che pesanti. Per combattere il caldo, i tessuti da prediligere sono quelli naturali come il lino o il cotone. Lasciate a casa gli oggetti di valore.

    La zona notte

    Vacanza in tenda zona notte
    Foto di CandyBox Images/Shutterstock.com

    Per quanto riguarda la zona notte, in campeggio, tenda e sacco a pelo sono, sicuramente, i più gettonati ma, oltre a questi elementi indispensabili, occorre non dimenticare:

    • Cuscini;
    • Materassino;
    • Lenzuola;
    • Copertine.

    I cuscini possono essere portati sottovuoto per occupare meno spazio. Nel caso in cui si porta il sacco a pelo, le lenzuola e le copertine possono risultare superflue.

    L’attrezzatura

    Vacanza in tenda attrezzatura
    Foto di Steve Cukrov/Shutterstock.com

    L’attrezzatura necessaria da campeggio non deve mancare, quindi – oltre agli immancabili tenda da campeggio e sacco a pelo – non dimenticate di portare con voi:

    • Un telone abbastanza grande da poter mettere sotto la tenda per isolare la base dal terreno;
    • Ganci;
    • Un martello;
    • Nastro isolante;
    • Batterie di scorta;
    • Una pinza;
    • Una corda;
    • Chiodi;
    • Un binocolo;
    • Torcia, faretti e lampadine;
    • Scotch;
    • Un ombrello;
    • Prolunga con un cavo 30-40 metri;
    • Fischietto di segnalazione.

    Anche altri attrezzi simili possono essere utili. La prolunga è indicata per potersi collegare alla rete del camping e alimentare, così, laptop, smartphone e tablet, oltre che per illuminare la zona attorno alla tenda.

    Il kit del pronto soccorso

    Vacanza in tenda kit pronto soccorso
    Foto di showcake/Shutterstock.com

    Naturalmente, non dovrà mancare un kit di pronto soccorso. Al suo interno, dovranno esserci:

    • Salviette disinfettanti;
    • Creme solari;
    • Gel disinfettanti;
    • Garze sterili;
    • Prodotti per le punture di insetti;
    • Cerotti;
    • Forbici;
    • Repellenti contro le zanzare;
    • Farmaci, come antinfiammatori, antipiretici, antistaminici e antidolorifici, oltre a quelli che assumete.

    In commercio, è possibile trovare facilmente delle cassette di pronto soccorso preconfezionate con tutto l’occorrente.

    L’igiene personale

    Vacanza in tenda igiene personale
    Foto di Africa Studio/Shutterstock.com

    Per l’igiene personale, occorrerà portare tutto ciò che utilizzate normalmente a casa e, quindi, detergenti di vario tipo. Vediamo cosa non dimenticare a casa:

    • Shampoo;
    • Bagnoschiuma;
    • Sapone di Marsiglia, più delicato e naturale;
    • Spazzolino da denti;
    • Dentifricio;
    • Balsamo;
    • Detergente intimo;
    • Crema viso e corpo;
    • Lenti a contatto e/o occhiali;
    • Asciugamani;
    • Phon per capelli;
    • Pettine e/o spazzola;
    • Uno specchietto;
    • Un rasoio;
    • Forbicine;
    • Fazzoletti di carta;
    • Pinze e/o elastici per capelli.

    Gli oggetti riguardanti la vostra igiene personale riponeteli all’interno di una borsa a parte, così che non si mischino al resto.

    Il cibo

    Vacanza in tenda cibo
    Foto di oliveromg/Shutterstock.com

    Durante una vacanza in tenda, non va dimenticata la questione “cibo”. Per cucinare la pasta, ad esempio, la soluzione più semplice e pratica è la cosiddetta “pastaiola”: si tratta di una pentola da campeggio, con colapasta applicabile. Per quanto riguarda le grigliate, ci sono l’intramontabile barbecue richiudibile o, in alternativa, una padella con manico smontabile. Potrete, poi, scegliere tra il classico fornellino da campeggio – a una o più fiamme – e una mini-cucina a piastre elettriche, utilizzando la corrente del camping. Da non dimenticare, poi, una borraccia pieghevole – per avere sempre dell’acqua fresca a disposizione – la moka per il caffè, un coltellino svizzero e un kit per il pasto con cucchiai, coltelli, forchette e piatti di plastica, oltre che tovaglioli di carta e una tovaglia. Può essere, inoltre, utile un mini-frigo per mantenere la freschezza delle bevande e degli alimenti. Portate con voi anche dei sacchetti per la spazzatura e delle pellicole in alluminio per conservare gli avanzi.

    I passatempo

    Vacanza in tenda passatempi
    Foto di Lucky Business/Shutterstock.com

    Per passare il tempo in vacanza, ricordate di mettere in valigia dei libri da leggere, della musica da ascoltare e, poi, gli immancabili oggetti tecnologici come lo smartphone – utile per telefonare e navigare su Internet – e un PC portatile, ma il consiglio è quello di portare meno oggetti possibile, in special modo quelli di valore. Non dimenticate il caricabatterie e un adattatore universale per le prese della corrente.

    Soldi e documenti

    Vacanza in tenda portadocumenti
    Foto di Kitch Bain/Shutterstock.com

    Indispensabili saranno, inoltre, soldi – in contanti o carte di credito – e documenti, oltre ad eventuali licenze e permessi che in alcune zone per campeggiare potrebbero servire. Per conservare al meglio questi oggetti importanti, un portadocumenti a cintura e un lucchetto con chiave o combinazione per le valigie possono rivelarsi molto utili.

    La valigia

    Vacanza in tenda valigia zaino
    Foto di Mladen Mitrinovic/Shutterstock.com

    Infine, la cosa più importante: il bagaglio. Le valigie e gli zaini da acquistare dovranno essere robusti e abbastanza capienti da contenere tutto il necessario. Inoltre, un marsupio impermeabile potrebbe rivelarsi altrettanto utile per avere sempre a portata di mano alcuni degli oggetti più importanti.