Usi alternativi delle erbe aromatiche

Quali sono gli usi alternativi delle erbe aromatiche? Ecco alcuni utili e semplici consigli per usare in modo alternativo le erbe aromatiche.

Pubblicato da Elena Arrisico Venerdì 24 giugno 2016

Usi alternativi delle erbe aromatiche

Quali sono gli usi alternativi delle erbe aromatiche? Le spezie e le erbe aromatiche sono conosciute da secoli per le loro numerose proprietà benefiche per la salute, ma anche per quelle deodoranti e purificanti. Le erbe aromatiche non sono utilizzabili soltanto in cucina, ma è possibile ricorrere a questi preziosi ingredienti anche per altri scopi. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcuni utili e semplici consigli per usare in modo alternativo le erbe aromatiche.

Erbe aromatiche: liquirizia, menta e chiodi di garofano

Menta

Le erbe aromatiche possono, ovviamente, essere utilizzate in casa o in automobile come deodoranti per profumare la casa ed eliminare i cattivi odori: le piante aromatiche sono talmente tante che non c’è che l’imbarazzo della scelta. L’origano può essere utilizzato come deodorante per gli ambienti di casa, ma è possibile anche aggiungerlo all’acqua del bagno caldo all’interno di un sacchettino di tela. La liquirizia è adatta per aiutare la digestione, combattere la stipsi e deodorare le stanze di casa. Una piantina di menta profuma la casa e tiene lontani diversi tipi di insetti con successo, ma le sue foglie possono essere usate anche per profumare la biancheria e gli armadi. I chiodi di garofano vantano proprietà antibatteriche e si rivelano, inoltre, un ottimo metodo per allontanare le tarme dagli armadi e per tenere lontano da casa le mosche.

SCOPRI COME COLTIVARE LA MENTA IN VASO

Erbe aromatiche: origano, timo, salvia e maggiorana

Origano

Anche timo e salvia non sono da meno: è possibile creare dei deodoranti fai da te che vedono un mix di ingredienti. Come? Timo, origano e chiodi di garofano sono ottimi per eliminare il cattivo odore in cucina: mettete tutto in un pentolino pieno di acqua sul fuoco e, al momento dell’ebollizione, una piacevole aroma verrà emanata per casa. In alternativa, è possibile creare un potpourri con origano essiccato, timo e maggiorana da sistemare in diversi angoli della casa.

SCOPRI COME COLTIVARE IL TIMO IN VASO

Erbe aromatiche: cannella, vaniglia, camomilla e rosmarino

Cannella

È possibile realizzare anche un deodorante spray fai da te: fate bollire i chiodi di garofano o, in alternativa, della cannella in stecche e lasciate raffreddare l’infuso, prima di filtrare la soluzione e versarla all’interno di un contenitore spray. Potreste riproporre lo stesso procedimento con una tazzina di aceto, un cucchiaio di estratto di vaniglia, un cucchiaio di chiodi di garofano e un bastoncino di vaniglia. Infine, per profumare la biancheria, potreste ricorrere a un mix composto da bastoncini di liquirizia, stecche di cannella e camomilla essiccata, oppure con foglie di rosmarino essiccato o o foglie di menta unite a salvia.

SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DELLA CANNELLA