Un porta-bicchiere metallico per impreziosire il tuo bagno

da , il

    Il porta-bicchiere metallico che andremo a realizzare insieme oggi, oltre ad essere utile e pratico per riporvi gli spazzolini da denti, potrebbe essere utilizzato alternativamente per decorare l’ambiente con dei romantici fiori di campo, da sostituire di tanto in tanto con dei mazzetti sempre freschi e profumati. Se il nostro utilizzo finale sarà quello di porta-bicchiere, garantirà senz’altro un’ottima azioni di protezione da urti, evitando urti diretti al bicchiere di vetro che in alternativa finirebbe facilmente in frantumi. Ma vediamo ora insieme come realizzarlo.

    Materiale occorrente: una pinza con punte piatte, una pinza con punte arrotondate, 2 metri di filo metallico grosso, 2 metri di filo metallico medio, 2 metri di filo metallico sottile e infine un bicchiere.

    Tagliate quattro pezzi di filo metallico medio della stessa misura e uniteli a due a due, con del filo metallico sottile, formando una croce. Unite le due croci sovrapponendole in modo da formare una stella e fissatele sempre con il filo di ferro sottile. Ancorate un pezzo di filo metallico medio ad uno dei raggi della stella e con un movimento rotatorio che parte dal centro della stessa, create una piccola base.

    Piegate il filo metallico grosso e realizzate un cerchio di un diametro un po’ superiore a quello del bicchiere che volete inserire. Saldate tra di loro le due estremità del filo attorcigliandole, quindi create un ricciolo che vi permetta di fissare il porta-bicchiere al muro con un chiodo. Ripiegate i raggi della stella in modo da creare una gabbia che abbia la stessa altezza del bicchiere ed ancorate l’estremità dei raggi al cerchio appena realizzato. Attorcigliate il filo metallico sottile attorno al cerchio, creando una decorazione a spirale.