Schemi uncinetto: centrini a girandola

da , il

    Schemi uncinetto: centrini a girandola

    Questa girandola realizzata interamente ad uncinetto e filo di scozia, si può unire ad altre uguali per formare un centrotavola davvero molto decorativo oppure lasciare singola, utilizzandola come centrino o come sottobicchiere su un tavolino con la superficie in vetro oppure in legno pregiato. La sua esecuzione richiede precisione e pazienza. Materiale necessario: filo di Scozia per uncinetto numero 8 e un uncinetto in acciaio numero 3. Di seguito fate attenzione a seguire alla lettera tutte le istruzioni, per non sbagliare neanche un passaggio nell’esecuzione del lavoro.

    Avviare 10 catenelle e chiuderle a cerchio. Nel cerchio lavorare 20 maglie basse e chiuderle con 1 mezza maglia bassa. Fare ora 15 catenelle. Tornare indietro verso il centro, facendo 20 maglie basse sulla 15^ catenella (ogni 3 maglie di catenelle fare 2 maglie basse).

    Uncinare il lavoro al cerchio, voltare e sulle 20 maglie basse eseguire 24 maglie basse (ogni 4 maglie basse fare 2 maglie basse). Voltare, 1 catenella, 4 maglie basse, 1 pippiolino di 3 catenelle per 5 volte. Si arriva così nuovamente al centro. Fare una maglia bassa al centro, poi 15 catenelle. Togliere l’uncinetto dalla 15^ catenella e infilarlo net 2° pippiolino del raggio della girandola appena fatto e, afferrando il filo, lavorare 1 maglia bassa. Nell’anello che si è formato, ricominciare da capo: 20 maglie basse, poi 24 maglie basse, poi il giro con i pippiolini. Ripetere fino a formare 6 raggi.

    Il primo raggio fatto dovrà essere fermato per chiuderlo alla fine del lavoro con un piccolo punto nascosto cucito con l’ago.