Schema uncinetto per un segnalibro a forma di chiave

Una bella idea di schema all'uncinetto è il segnalibro a forma di chiave perfetto per tenere il segno quando leggete ma anche come regalo per un'amica. Potreste realizzare lo schema da qui ai prossimi mesi facendo tanti regali di Natale

Pubblicato da Assunta Corbo Mercoledì 7 luglio 2010

Schema uncinetto per un segnalibro a forma di chiave

Sappiamo che molte di voi sono delle appassionate lettrici di ogni genere di libro. Quindi come ogni lettore che si rispetti serve un segnalibro originale per accompagnare i propri momenti di evasione sulle pagine di un volume. Che sia un romanzo o un saggio, una raccolta di poesie o un racconto quando la pausa finisce non bisogna perdere il segno. Quindi, in questa estate di relax, prendetevi del tempo e realizzate un bel segnalibro all’uncinetto che farà invidia a tutte le vostre amiche. Tra l’altro potrebbe essere un’ottima idea per i pensierini natalizi.

Per realizzare il segnalibro all’uncinetto non serve una grandissima capacità di lavorazione. Basta seguire lo schema che abbiamo trovato sul sito Conlemani.net e che vi proponiamo di seguito.

Iniziate la lavorazione preparando 26 catenelle e lavorando in giri di andata e ritorno. Poi proseguite cosi:
1 Giro: 1 mezza maglia alta nella terza catenella dall’uncinetto (e due catenelle valgono come prima mezza maglia alta), lavorare una mezza maglia alta in ogni catenella sottostante (totale 25 mezze maglie alte).
2 e 3 Giro: 2 catenelle girare il lavoro, lavorare una mezza maglia alta su ogni maglia sottostante fino alla fine del giro per un totale di 25 maglie.

Proseguite con la lavorazione ad Ananas in questo modo:
4 Giro: 5 catenelle girare il lavoro, lavorare due maglie alte, due catenelle e due maglie alte nell’ultima mezza maglia alta lavorata nel 3° giro, tre catenelle, due maglie alte, due catenelle e due maglie alte nella prima mezza maglia alta del primo giro.
5 Giro: 5 catenelle girare il lavoro, lavorare 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle, due catenelle, lavorare 9 maglie alte nell’arco di tre catenelle, 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle.
6 Giro: 5 catenelle girare il lavoro, lavorare 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle, due catenelle, lavorare 1 maglia bassa tra le maglie alte alternata da due catenelle (un totale di 8 maglie basse), due catenelle e nell’arco di due
catenelle del vestagliette lavorare: 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle.
7 Giro al 14 giro: dal 7 al 14 giro lavorare sempre nello stesso modo, decrescendo il numero di archetti centrali, fino ad arrivare ad avere solo un archetto centrale.
15 Giro: 5 catenelle girare il lavoro, lavorare 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle, 2 maglie alte, 2 catenelle e 2 maglie alte nell’arco di due catenelle successivo. Fermare il lavoro e tagliare il filo.

Una chiave non può certo esistere senza dentini, quindi ecco come realizzarli:
1 Giro: posizionarsi sulla quarta mezza maglia alta del terzo giro e lavorare 6 mezze maglie alte.
2 Giro: due catenelle per girare e lavorare 5 mezze maglie alte.
3 Giro: tre catenelle per girare e lavorare 1 mezze maglia alta una catenella una maglia bassa, una catenella, 1 mezza maglia alta ed una maglia alta.

Il risultato sarà un lavoro molto carino perfetto come idea regalo per un compleanno di un’amica o magari per Natale.