Riciclo creativo: come riutilizzare gli ombrelli rotti

Siete in cerca di alcune idee fai da te per riutilizzare i vostri ombrelli rotti? Ecco dei preziosi consigli da mettere in pratica per dare così nuova vita agli oggetti, grazie al riciclo creativo.

Pubblicato da Elena Arrisico Venerdì 21 marzo 2014

Riciclo creativo: come riutilizzare gli ombrelli rotti

Riciclo creativo – Avete degli ombrelli rotti e non sapete come potete riutilizzarli? Sono davvero tantissime le idee fai da te che potreste mettere in pratica con fantasia ed un po’ di manualità: come sempre bastano, infatti, creatività ed ingegno per poter riciclare materiali inutilizzati e dar loro nuova vita. Durante l’Inverno, capita di avere degli ombrelli rotti che si accumulano e restano sparsi per casa, in macchina o che, spesso, finiscono nella spazzatura. Se ancora ne avete qualcuno, perché non provare a creare qualcosa di nuovo con la vostra inventiva? Siete curiosi di sapere come poter riutilizzare gli ombrelli rotti, grazie al riciclo creativo? Vediamo.

Riciclo creativo degli ombrelli: giardino e borse

Giardino

Molta gente non riflette sul potenziale inespresso degli oggetti che decide di gettare una volta rotti. Nel caso degli ombrelli, prima di tutto recuperate tutti quelli che avete e preparatevi pure a trasformarli in nuovi oggetti da utilizzare in casa e non solo. Avete un giardino, fantasia e creatività? Bene… potete utilizzare il vostro vecchio ombrello per proteggere le piante dal freddo durante la stagione invernale – specialmente se in plastica trasparente – o come vaso per fiori. Altre idee fai da te originali? Potete trasformare il rivestimento impermeabile dell’ombrello in una pratica borsa, una shopping bag o un sacchetto per le scarpe.

SCOPRI TANTE IDEE FAI DA TE PER RICICLARE LA STOFFA

Riciclo creativo degli ombrelli: gonne, lampadari ed altro

Lampadario

Che ne dite, poi, di decorare le stanze della vostra casa? Degli ombrelli vecchi non si getta via niente: è possibile, ad esempio, dare seconda vita ai manici in legno o di plastica trasformandoli in un appendiabiti, attaccandoli ad una base di legno. Sempre grazie alla stoffa, è possibile cucire degli impermeabili per i vostri cani – usando come riferimento quelli che già avete – dei coprizaino per bambini o dei foulard, avendo come punto di riferimento dei vecchi foulard e ricucendone i bordi. Un’altra idea semplice da realizzare potrebbe essere quella di creare delle gonne fai da te con la stoffa degli ombrelli inutilizzati. La struttura a raggi degli ombrelli – completa della stoffa impermeabile – invece, è possibile usarla per creare un originale lampadario per la cucina o la stanzetta. Infine, potreste prendere della gommapiuma da inserire all’interno della stoffa degli ombrelli – magari cucendone due o tre insieme – per creare un meraviglioso ed originale pouf per la vostra stanza.

SCOPRI TANTE IDEE FAI DA TE PER RICICLARE LE LATTINE

Vedi anche: