Ricette con i fiori, un secondo piatto di carne: le scaloppine ai fiori di pesco

da , il

    Ricette con i fiori, un secondo piatto di carne: le scaloppine ai fiori di pesco

    I fiori di pesco non sono solamente uno dei fiori più belli che Madre Natura ci abbia regalato: non sono solamente i più profumati e i più esteticamente suggestivi. Sono anche buoni da mangiare: sono numerosissimi, infatti, i piatti che utilizzano questa prelibatezza della natura, per decorare e insaporire varie pietanze, dai primi ai secondi. Fiori che si possono facilmente trovare e che non servono solamente a decorare i nostri giardini di rosa o a regalarci i suoi succosi frutti, ma anche per ricette in cucina che vi faranno leccare i baffi!

    Per realizzare questo piatto per quattro persone, avremo bisogno di circa sei etti di carne di vitello, di mezzo bicchiere di vino bianco rigorosamente secco, di mezzo bicchierino di grappa alla pesca, di 50 grammi di burro, di un po’ di farina di una manciata di fiori di pesco che dovranno essere puliti, lavati e ben asciutti, e di un po’ di sale e di pepe, quanto basta per insaporire la carne.

    Realizzare questa ricetta è davvero molto semplice. Infarinate le vostre fettine di carne, come fate normalmente per le scaloppine. Mettete un po’ di burro in una padella antiaderente e fate rosolare le fettine da entrambe le parti. Quando hanno preso colore, versate il vino e il liquore, salate e pepate a gusto. La salsa si deve addensare, dopodiché sarà pronta e potrete impiattare, decorando con i fiori di pesco!

    Ma sono moltissime altre le ricette che si possono fare con queste meraviglie rosa della natura: tempo fa vi avevo proposto un gustoso e delizioso risotto con i fiori di pesco, mentre sempre per un secondo piatto a base di carne, ma un po’ più leggero perché realizzato con carne bianca, ecco a voi la ricetta del petto di pollo ai fiori di pesco.

    Foto di Mauroponti.