Ricette con i fiori, il risotto alle viole

Oggi portiamo in tavola una bellissima e buonissima ricetta con i fiori: che ne dite di mangiare insieme a noi un gustoso risotto alle viole?

Pubblicato da Redazione Sabato 23 giugno 2012

Ricette con i fiori, il risotto alle viole

D’estate parlare di risotti che non siano fatti all’insalata può sembrare un’eresia, ma noi vogliamo proporvi una ricetta che porta un fiore allegro e profumato come le viole in cucina, per una ricetta che può diventare un must have per ogni stagione. E poi avremo pur voglia di qualcosa di un pochino più caldo in un giorno di pioggia o nel quale le temperature non sono da caldo africano. Ecco che viene in nostro soccorso il buonissimo e gustosissimo risotto alle viole, colorato e divertente, ma anche ghiotto, da servire con una decorazione floreale che non guasta mai quando parliamo di ricette con i fiori!

Ingredienti per il risotto alle viole

Per realizzare questa gustosa ricetta, che ci hanno suggerito i nostri amici di Buttalapasta, impreziosita da un fiore tanto bello quanto profumato, avremo bisogno dei seguenti ingredienti: 350 grammi di riso carnaroli, un mazzetto di viole non trattate, 50 millilitri di panna, mezzo litro di brodo vegetale (da realizzare possibilmente con verdure fresche, ma se non avete tempo vanno bene anche quelle surgelate!), 70 millilitri di prosecco, 30 grammi di burro, un po’ di scalogno o di cipolla, a vostra scelta, sale quanto basta e pepe preferibilmente bianco.

Come realizzare il risotto alle viole

Ed ecco come si realizza questo risotto, che segue le procedure classiche di questo classico primo piatto all’italiana. Preparate lo scalogno o la cipolla: togliete la pelle e tritate finemente la quantità che ritenete più opportuna. A questo punto mettete il burro in una casseruola, fatelo sciogliere e dorate la cipolla o lo scalogno. Dopodiché aggiungete il riso, che dovrà tostare per un paio di minuti, non di più. Bagnate il tutto con il vostro vino bianco, aspettate che l’alcol evapori, dopodiché con un mestolo di legno girate bene il tutto, aggiungendo un primo coppino di brodo vegetale. Continuate la cottura, irrorando di tanto in tanto con il brodo vegetale, fino a quando non sarò cotto. Regolate poi di sale e di pepe bianco. A questo punto togliete la casseruola dal fuoco, unite la panna e mantecate il risotto, continuando a mescolare. Aggiungete poi i vostri petali di viola, che avrete ben pulito e lavato, mescolate bene e servite, magari con una decorazione floreale che metta in risalto il fatto che si tratta di una ricetta con i fiori!

E per voi altre ricette che usano le viole come ingredienti principali o decorativi:

Come preparare il gelato alle violette.

Ricetta della sogliola alle violette.

Biscotti allo yogurt con viole e gerani.

Foto di Edoardo Forneris.