Quali fiori regalare per un compleanno o un onomastico? I nostri consigli

Quali fiori è meglio regalare in occasione di un compleanno o di un onomastico? Sappiate che i fiori e le piante sono un'ottima soluzione, sia per lui sia per lei.

Pubblicato da Redazione Lunedì 14 novembre 2011

Quali fiori regalare per un compleanno o un onomastico? I nostri consigli

I fiori sono sempre un’ottima idea regalo, in qualunque occasione. Ma per ogni evento ci sono i colori e le specie ideali per poter fare sempre bella figura e fare un bel dono, sicuramente gradito. Del resto i fiori ma soprattutto le piante sono un evergreen, per risolvere con un solo gesto il problema che abbiamo sempre, cioè quello di regalare la cosa giusta alla persona giusta. Difficile trovare una persona che non gradisce il gesto. E non pensiate che sia solamente un regalo da fare alle donne. Anche gli uomini possono tranquillamente essere omaggiati da un bel mazzo di fiori o da una pianta, soprattutto se si tratta di professionisti.

Se in passato abbiamo parlato di quali fiori è meglio usare al matrimonio per poter essere delle spose ma anche degli invitati perfetti, oggi parliamo di un’altra festa e di un’idea regalo che più volte l’anno possiamo sfoggiare con amici e parenti. Se c’è un compleanno o un onomastico da festeggiare a breve, che ne dite di un bel mazzo di fiori o di una bella pianta?

Per quanto riguarda i compleanni e gli onomastici, non esiste in realtà un fiore migliore rispetto ad un’altra. Vanno bene tutti, sta a voi scegliere quello perfetto, in base ai gusti della persona che lo riceverà. E occhio anche alle possibili allergie: meglio informarsi bene prima, per evitare brutte figure e sgradevoli sorprese al momento della consegna del vostro dono.

Se stiamo facendo un regalo ad una persona grande anagraficamente parlando, meglio optare per una pianta, mentre per i più giovani anche un mazzo di fiori è assolutamente perfetto. Optate per i colori accesi e cercate di regalare piante che fioriscono nel periodo del compleanno e dell’onomastico, così il nostro omaggiato sarà deliziato anche dai fiori proposti dalle piante.