Portacandele fai da te: il tutorial con la lattina

Creare un portacandela fai da te con una lattina non è difficile, basta scegliere la vostra preferita tra le tante idee originali per decorare la casa e seguire questo semplice tutorial. Sono molte le idee creative e particolari da cui poter trarre ispirazione per creare dei portacandele fai da te unici, semplicemente utilizzando delle lattine di metallo grazie al riciclo creativo. Una lanterna o un portacandela possono essere esposti in casa o regalati. Scopriamo come creare un portacandela fai da te bellissimo e originale, partendo da una semplice lattina.

da , il

    Da lattina a portacandele

    Per realizzare un portacandele fai da te bellissimo e originale vi basterà soltanto una vecchia lattina e, seguendo questo semplice tutorial, potrete realizzare con il fai da te piccole lanterne da appendere in casa o in giardino per con la lattina per creare un’atmosfera magica. Un portacandele è una decorazione semplice e particolare, capace di conferire un tocco speciale all’arredamento della vostra casa, in commercio ci sono molti modelli tra cui scegliere ma realizzarne uno fatto a mano vi permetterà di risparmiare e, allo stesso tempo, creare un portacandele speciale con la propria fantasia: così facendo, avrete degli oggetti unici, una piccola lanterna da appendere in giardino, o un portacandele da esporre in casa o da regalare ad una persona per voi speciale. Ecco, allora, le idee più belle da cui trarre ispirazione per creare un portacandele fai da te partendo da una semplice lattina.

    Portacandele fai da te e Metal Art

    Utilizzare la fiamma ossidrica per creare piccoli oggetti artistici come un portacandela fai da te di latta, è un modo di fare che arte prende il nome di Metal Art. È possibile creare dei portacandele fai da te, ricorrendo solo ad una lattina e ad una fiamma ossidrica: come viene mostrato nel video tutorial una vera artista del riciclaggio riesce ad utilizzare la fiamma ossidrica come fosse un pennarello, riuscendo a lavorare il metallo in modo tale da trasformarlo nell’oggetto che più le piace.

    Realizzare degli oggetti fai da te è un’operazione molto soddisfacente, che vi permetterà di creare delle piccole opere d’arte. Per creare un portacandela con questo metodo è, però, necessario prestare moltissima attenzione, per cui sarebbe meglio evitare questa opzione se non siete propriamente pratiche in tal senso. Che alternative ci sono per le meno esperte e per chi cerca lavoretti fai da te facili?

    Portacandele fai da te romantico

    Con un po’ di fantasia, manualità e pazienza, potrete trasformare una lattina vuota in un portacandele fai da te che, se appeso all’esterno o posizionato in giardino diventerà una bellissima lanterna; il fuoco e la luce soffusa di una candela creeranno un’atmosfera magica in casa vostra.

    Per realizzare questo portacandele fai da te, vi basterà una lattina e delle forbici a punta con cui realizzare i fori.

    Come fare?

    Assicuratevi che le lattine, se le state riciclando, siano perfettamente pulite e asciutte.

    Praticate su tutta la superficie della lattina piccoli fori, non è necessario siano precisi, al contrario la posizione dei buchi può essere completamente casuale.

    Inserite all’interno delle lattine una piccola candela e otterrete una bellissima lanterna!

    Se pensate di utilizzare questo portacandela all’esterno, il consiglio è quello di realizzarne molti e disporli uno accanto all’altro. Per un tocco in più, potreste colorare le lattine con della semplice vernice: in questo modo saranno ancora più originali, perfette per decorare la vostra casa per le feste e non solo, anche per avere un portacandele romantico da utilizzare come centrotavola o da appoggiare su una mensola.

    Portacandele fai da te con scritta

    Allo stesso modo, potreste realizzare un portacandele fai da te con scritta: vi basterà, semplicemente, fare dei fori sulla lattina, formando delle lettere e, ovviamente, dipingere la lattina del colore che più vi piace, senza dimenticare di inserire, al suo interno, una candela profumata o di semplice cera. Potete creare dei portacandele fatti a mano da regalare come pensierini di Natale, o scrivere il vostro nome e quello del vostro compagno per un regalo fai da te davvero speciale!

    Portacandele fai da te con fiori e foglie

    Adatta all’inverno e al periodo natalizio, il portacandele fai da te decorato con fiori e foglie. Naturalmente, in questo caso, potreste dipingere le lattine dei colori tipici della natura come il verde, il rosso, il giallo o l’arancio.

    Portacandela fai da te con cuore

    Ma il riciclo creativo non conosce limiti, perché è la fantasia a non averne e, quindi, potreste realizzare un portacandele fai da te con cuore, come quello mostrato in foto. In questo caso, è necessaria un po’ più di manualità per ritagliare via la sezione a forma d cuore che, poi, mostrerà in tutta la sua bellezza la candela contenuta all’interno. Per un tocco shabby chic, dipingete le vostre lattine di bianco, beige o dei toni del grigio e decorate i portacandele con fiocchetti e nastrini.

    Portacandele fai da te da appendere

    Infine, le lattine possono essere utilizzate anche come dei portacandele fai da te da appendere al muro per decorare, ad esempio, la cucina con creatività: vi basterà ricorrere al découpage e incollare sulle lattine della carta colorata, così da dar loro un nuovo aspetto e, poi, una volta inserite le candele al loro interno, vi basterà trovare il luogo giusto in cui appenderle.

    Portacandele fai da te per Halloween

    Utilizzare le lattine per creare dei portacandele fai da te è anche un’ottima idea per decorare la casa per Halloween, al posto della classica zucca decorata, potreste creare un portacandele fai da te per Halloween, praticando su di essa una faccia come quella di Jack-o’-Lantern.

    Portacandele fai da te con stelle

    I fori, che potete praticare sulle lattine, potrebbero formare le forme più disparate. Che ne dite, ad esempio, di questi portacandele fai da te con tante stelle dalle quali si irradia la luce soffusa delle candele al loro interno?

    Portacandela fai da te a fiore

    Per realizzare un portacandela fai da te a fiore potete, utilizzare il fondo delle lattine. Avrete bisogno dei seguenti materiali:

    • Lattina o rete metallica, a quadretti o a rettangoli e a trama più o meno fitta, in base ai vostri gusti;
    • Fil di ferro sottile;
    • Pinze per fil di ferro;
    • Spray color oro o del colore che preferite;
    • Oggetti rigidi su cui modellare la forma della rete.

    Come creare un portacandela fai da te a fiore? Il procedimento è il seguente:

    1. Ritagliate un rettangolo di 100 x 25 centimetri di lattina o rete a quadretti;
    2. Piegate il rettangolo a fisarmonica con le pieghe di 7 centimetri l’una;
    3. Chiudete ad anello la striscia pieghettata, passando il fil di ferro tra i fori per creare una forma a base di stella;
    4. Successivamente, con le mani, ammorbidite le punte esterne;
    5. Stringete la base fino ad una misura di 12 centimetri di diametro, mentre l’imboccatura superiore rimarrà di 20 centimetri;
    6. Al termine di tutti questi lavori, spruzzate la vernice spray sulla rete del colore che preferite.

    Alla fine, il risultato somiglierà a una lattina che alla base misurerà 8 centimetri, avrà un’altezza di circa 17 centimetri e una larghezza all’imboccatura di 17 centimetri; mentre, l’ampiezza della base quadrata sarà inversamente proporzionale all’altezza finale.