Piegare tovaglioli: ventaglio stellato

da , il

    Cosa ne pensate di questo ventaglio ottenuto piegando un tovagliolo inamidato per bene. Pensate a come potrebbe essere una tavolata bandita con questi tovaglioli. Se seguirete tutte le istruzioni che vi darò di seguito, potrete farne quanti ne volete e usarli come segnaposto per le vostre cene importanti. Inizialmente dovrete prendere un po’ la mano, quindi non preoccupatevi se i primi tovaglioli vi porteranno via più tempo del previsto; vedrete che ad un certo punto inizierete ad essere più veloci della luce. Ma ora vediamo insieme come fare, seguendo le istruzioni e contemporaneamente la fotogallery con le immagini guida.

    Piegate a metà un tovagliolo da 50 centimetri per lato, ben inamidato. Dividete la parte superiore in tre parti, piegatela verso l’altro, girate il tovagliolo e ripetete la stessa piegatura. Piegate adesso in basso il lembo superiore di 1/3 della sua misura.

    Eseguite circa 10 pieghe a fisarmonica su tutta la lunghezza del tovagliolo. Chiudete il modello e stringete l’orlo inferiore con una mano, in modo da formare il ventaglio. Abbassate e modella una alla volta verso l’esterno le pieghe interne del bordo superiore e inferiore quindi aprite il ventaglio e sistematelo sulla tavola.

    Ed il nostro ventaglio è finalmente finito. Ricordiamo ancora che per una perfetta riuscita del modello è necessaria una buona inamidatura del tovagliolo, in quanto rende possibile alle pieghe di rimanere ben rigide. Al contrario, l’intero tovagliolo tenderà a cadere e disfarsi irrimediabilmente.