Piante da balcone sempreverdi: i diversi tipi e le cure [FOTO]

Le piante da balcone sempreverdi sono di facile manutenzione e resistono anche ai climi più freddi. Ecco i diversi tipi e le cure.

Pubblicato da Giulia De Rosa Lunedì 6 giugno 2016

Le piante da balcone sempreverdi sono perfette per decorare lo spazio esterno in tutte le stagioni. Questo tipo di piante è molto resistente, non richiede particolari manutenzioni ed è facilmente inseribile in tutti i contesti. Un fattore da non sottovalutare, se si vuole acquistare una pianta sempreverde detta anche perenne, è la quantità di terreno e spazio disponibile sul balcone. Queste piante infatti, essendo arbustive, col passare dei mesi crescono molto. Nel caso lo spazio fosse davvero ridotto, il consiglio è quello di scegliere le piante nane, che hanno le stesse caratteristiche di quelle grandi ma necessitano di minor spazio per crescere. Altro fattore da considerare è il clima della zona in cui ci si trova: in base a questo, si opterà per una specie piuttosto che per un’altra. Ecco allora i diversi tipi e le cure.

Pervinca

Pervinca
Una tra le piante sempreverdi da balcone più diffuse è la pervinca, una pianta molto resistente che fiorisce da maggio fino a fine agosto, con fiori che possono essere rosa, bianchi o azzurri.

Rhodiola rosea

Rhodiola Rosea
La Rhodiola Rosea è una delle piante grasse più resistenti, che non teme il freddo e produce in estate dei bellissimi fiorellini gialli. Ha bisogno di molto terreno per crescere quindi è maggiormente consigliata per arredare terrazzi o balconi piuttosto grandi.

Lavanda

lavanda
La lavanda è una pianta sempreverde, che può tranquillamente essere utilizzata per abbellire il balcone. Necessita di molto spazio, perchè cresce velocemente diventando in breve una siepe. Ama il sole e i climi miti ma resiste anche alle temperature più rigide.

Potos

Il Potos è una pianta sempreverde, che raggiunge anche altezze molto elevate se tenuta negli spazi esterni. È di natura rampicante e può essere collocata anche all’interno di cesti sospesi o vasi da parete.

Bambù

Bambù
Il bambù fa parte della famiglia delle graminacee e si adatta facilmente a tutti i tipi di terreno, trovandosi a suo agio sia in un giardino che in un vaso del balcone.

Olivo

olivo
L’olivo è uno degli alberi da frutto che si può coltivare sul balcone. Questa pianta è molto diffusa nel nostro Paese ed è indicata per decorare tutti gli ambienti esterni. Non richiede una particolare manutenzione, non teme il freddo e ha una crescita piuttosto lenta.

Edera

Edera rampicante
L’edera è una delle piante rampicanti più conosciute e diffuse. Non richiede manutenzione, resiste a tutti i tipi di temperature e ha una crescita molto rapida. Ideale per decorare terrazzi, balconi e giardini, l’edera si distingue per le sue bellissime foglie a forma di cuore.

Oleandro

Oleandro
L’oleandro è un arbusto sempreverde che non richiede particolari cure ma cresce molto e quindi necessita di uno spazio notevole ove vivere. Produce dei bellissimi fiori disponibili in tante varianti cromatiche.