Oscar 2010: i vincitori

Si sono svolti questa notte a Los Angeles gli 82mi Academy Award. Momento importante e molto atteso da tutti gli appassionati di cinema oltre che da chi il cinema lo fa. Il giorno della festa della donna è bello poter comunicare il trionfo di Kathryn Bigelow che ha portato a casa il premio per il Miglior Film e la Miglior Regia per il film "The hurt locker". Da notare che quest'ultimo viene dato per la prima volta nella storia degli Oscar a una donna. Sandra Bullock Miglior Attrice per "The blind side" e Jeff Bridges Miglior Attore per "Crazy heart". Ma vediamo tutti

Pubblicato da Assunta Corbo Lunedì 8 marzo 2010

Si sono svolti questa notte a Los Angeles gli 82mi Academy Award. Momento importante e molto atteso da tutti gli appassionati di cinema oltre che da chi il cinema lo fa. Il giorno della festa della donna è bello poter comunicare il trionfo di Kathryn Bigelow che ha portato a casa il premio per il Miglior Film e la Miglior Regia per il film “The hurt locker”. Da notare che quest’ultimo viene dato per la prima volta nella storia degli Oscar a una donna. Sandra Bullock Miglior Attrice per “The blind side” e Jeff Bridges Miglior Attore per “Crazy heart”. Ma vediamo tutti

Questa notte Los Angeles si è vestita a festa e ha assegnato gli Oscar 2010. Ecco a voi tutti i premi:

MIGLIOR FILM
The hurt locker

MIGLIOR REGIA
Kathryn Bigelow per The hurt locker

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Jeff Bridges per Crazy heart

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Sandra Bullock per The blind side

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Christoph Waltz per Bastardi senza gloria

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Mo’Nique per Precious

MIGLIOR FILM STRANIERO
El secreto de sus ojos di Juan José Campanella

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Up

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Mauro Fiore per Avatar

MIGLIOR SCENOGRAFIA
Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair per Avatar

MIGLIORI COSTUMI
Sandy Powell per The young Victoria

MIGLIOR DOCUMENTARIO
‘The Cove’ di Louie Psihoyos

MIGLIOR DOCUMENTARIO CORTO
‘Music by Prudence’ di Roger Ross Williams

MIGLIOR MONTAGGIO
Bob Murawski e Chris Innis per The hurt locker

MIGLIOR TRUCCO
Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlow per Star Trek

MIGLIOR COLONNA SONORA
Michael Giacchino per Up

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“The Weary Kind” di T-Bone Burnett e Ryan Bingham per Crazy Heart

MIGLIOR CORTO ANIMATO
Logorama di Nicolas Schmerkin

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’AZIONE
The New Tenants di Joachim Back.

MIGLIOR MONTAGGIO DEL SUONO
Paul N.J. Ottosson per The hurt locker

MIGLIOR MISSAGGIO DEL SUONO
Paul N.J. Ottosson e Ray Beckett per The hurt locker

MIGLIOR EFFETTI SPECIALI
Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham, Andy Jones per Avatar

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Geoffrey Fletcher per Precious (tratta da Push di Sapphire)

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Mark Boal per The hurt locker

La classifica dei film vede quindi al primo posto “The hurt locker”, pellicola diretta dalla ex moglie di James Cameron Kathryn Bigelow che porta a casa 6 statuette. Un vero trionfo seguito da Avatar (3 Oscar), Precious (2) e Up (2)

Che ne dite? Siete d’accordo con i premi assegnati?