Organizzare una festa a sorpresa per il tuo lui!

Un'idea carina per organizzare una festa a sorpresa al proprio partner in vista del suo compleanno o di una ricorrenza speciale. Tanti trucchetti per farla diventare una festa indimenticabile

Pubblicato da Assunta Corbo Martedì 25 maggio 2010

Organizzare una festa a sorpresa per il tuo lui!

Organizzare una festa a sorpresa è una delle cose che ci viene voglia di fare più frequentemente. Magari per una ricorrenza speciale come il compleanno del nostro lui. Però ci si pone sempre lo stesso problema: come faccio? Come non mi faccio scoprire, soprattutto. Tra l’altro, se ben organizzata, la festa può diventare anche il vostro regalo di compleanno a meno che non vogliate aggiungere una sorpresa alla sorpresa.

Il regalo potrebbe essera anche parte della sorpresa. Per esempio acquistare un oggetto piccolo che preferite, un gadget ma anche un regalo importante, a voi la scelta. Andate in un negozio che vende articoli per le feste di compleanno e fatelo infilare in un palloncino gonfiato a elio. Magari rosso, tanto per essere romantici.

Procuratevi del buon vino, e intendo buono, da serata specialissima. Potete optare anche per uno champagne o un buon vino rosso italiano o anche per un vino internazionale ma di alto livello. Se vi piace cucinare potete organizzare una cena speciale magari a base di piatti afrodisiaci tipo ostriche (e qui lo champagne serve!) o anche una cucina più classica. Dipende dai vostri gusti e da quelli del vostro lui. Se invece non siete brave in cucina o non avete tempo ordinate una cena da asporto che poi dovete recuperare senza magari farvi notare… tanto per essere discrete. Ricordate il dolce: magari un semifreddo.

Per il momento della cena voi dovete essere splendide. Tipo vestito da sera, tacco a spillo e lingerie ad hoc. Non si sa mai che sviluppi possa avere la serata. Preparate la tavola utilizzando tutto il vostro romanticismo: candele, calici, servizio bello. Posizionate il palloncino dove è visibile. Quando lui sta per entrare in casa spegnete le luci lasciando solo una candela accesa.

Il resto… beh… vien da se!