Mostre Roma, Van Gogh da non perdere

da , il

    Mostre Roma, Van Gogh da  non perdere

    Mostre a Roma, torna dopo vent’anni Van Gogh. E’ iniziata come un grande evento e tale si sta dimostrando la retrospettiva che la città eterna ha dedicato al grande pittore olandese. Ospitata al Complesso del Vittoriano dall’8 ottobre 2010 fino al 6 febbraio 2011, l’esposizione è già tra le più viste di tutta la penisola. Quindi è assolutamente vietato perdere l’occasione di poterla ammirare e per farlo al meglio, vi consigliamo, potendoselo permettere, di andarci in un giorno infrasettiamanale, magari nella pausa pranzo e con una persona che possa essere in sintonia con voi e con la bellezza che le tele di Van Gogh regalano.

    Per chi, come tanti di noi, non ha altri momenti da dedicare a se stessi che non il fine settimana, consigliamo di armarsi di grande pazienza, perché sicuramente ci sarà una lunga fila all’ingresso vista l’entità dell’evento, (come succede ad ogni evento nella Capitale) a questo punto procurarsi i biglietti in anticipo diventa vitale.

    Ma ora lasciamoci rapire dai colori di uno degli autori più affascianti e controversi del panorama aritstico europeo. Come non perdere la testa davanti ai “piantatori di patate” o ai bellissimi disegni di contadine chine al lavoro oppure, guardando i suoi autoritratti.

    Sono ben 70 le opere esposte nella mostra “Vincent Van Gogh. Campagna senza tempo – Città moderna” che comprende dipinti, acquarelli e opere su carta, ma a compendio e per meglio far comprendere l’ambiente in cui il maestro si muoveva, possiamo ammirare anche 30 lavori dei suoi compagni di viaggio, Millet, Pissarro, Cézanne, Gauguin e Seurat.

    L’evento è talmente importante che potrebbe essere un’ottima scusa per trascorrere qualche giorno nella città eterna, magari durante le vacanze di Natale, se non abitate a Roma, mentre per tutti i fortunati che hanno il Vittoriano a portata di mano proponiamo di godersi la mostra in più volte

    Come già detto, col la calma e più in riservatezza durante la settimana, ma anche nel week end, concedendosi anche una pausa sulla magnifica terrazza del Vittoriano con vista sui Fori Imperiali, magari sorseggiando un buon bicchiere di vino.

    La grande mostra è stata realizzata grazie al supporto del Van Gogh Museum, il Rijksmuseum, il Guggenheim, l’Hammer Museum, la National Gallery del Canada, la Tate National e il Louvre e ovviamente al Comune di Roma. Con queste garanzie che dire, buona mostra a tutti. La mostra è curata da Cornelia Homburg e da Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia. Orari: dal lunedì al giovedì: 9.30-19.30 venerdì e sabato: 9.30-23.30 domenica: 9.30-20.30 Prezzo: 10 euro.

    .