Mostre Milano: organizza una giornata rock con le tue amiche

Alla Triennale Bovisa di Milano fino al 26 settembre saranno in mostra le opere di 12 artisti particolari. Le icone del rock espongono i loro dipinti. Significativi i quadri con il sangue di Pete Doherty

Pubblicato da Assunta Corbo Sabato 26 giugno 2010

Un nuovo appuntamento alla Triennale di Milano. Fino al 26 settembre saranno in mostra le opere di 12 artisti particolari. Si tratta infatti di opere di personaggi simbolo della scena rock italiana e internazionale. Vere e proprie icone come Alan Vega, Andy dei Bluvertigo, Antony (Antony and the Johnsons), Bianca Casady (CocoRosie), Chicks on Speed, Devendra Banhart, Fischer Spooner, Patti Smith, Peter Doherty, The Kills, Herman Dune. La mostra, che si tiene alla Triennale Bovisa, è a cura di Jérome Sans. Un’occasione perfetta per organizzare una giornata con le vostre amiche: mostra e aperitivo. Il top per una domenica pomeriggio.

Jérôme Sans, fondatore ed ex-direttore del Palais de Tokyo di Parigi, oggi direttore del Centro Ullens per l’Arte Contemporanea di Pechino ha deciso di mettere in piedi una mostra dal sapore decisamente rock. 12 artisti icona della scena rock italiana e internazionale espongono le proprie opere a La Triennale Bovisa di Milano. Ci sono quadri di Alan Vega, Andy dei Bluvertigo, Antony (Antony and the Johnsons), Bianca Casady (CocoRosie), Chicks on Speed, Devendra Banhart, Fischer Spooner, Patti Smith, Peter Doherty, The Kills, Herman Dune.

L’obiettivo che la mostra è quello di esporre le opere di quei musicisti che sono nati artisti prima di darsi al rock. I musicisti scelti per questa esposizione mostrano le due forme di espressione: l’arte e il rock. Di grande effetto i dipinti di Pete Doherty fatti con il sangue e le polaroid intime in bianco e nero di Patti Smith.

INFORMAZIONI: It’s not only Rock’n’Roll, Baby! – Triennale Bovisa (via R. Lambruschini 31, Milano) fino al 26 settembre 2010 – ingresso 6/5/4 euro – mar-dom 11.00 – 21.00 gio 11.00 – 23.00 lunedì chiuso