Mostre: “Identità artefatte” di Dario Ballantini alla Triennale di Milano

Dario Ballantini lo conosciamo per le sue trasformazioni durante il tg satirico di Antonio Ricci Striscia la notizia. In realtà il suo estro creativo va ben oltre le trasformazioni. Ballantini, infatti, è un pittore di grande qualità. Fino all'8 novembre la sua mostra "Identità artefatte" è di scena alla Triennale Bovisa di Milano.

Pubblicato da Lunedì 19 ottobre 2009

Dario Ballantini lo conosciamo per le sue trasformazioni durante il tg satirico di Antonio Ricci Striscia la notizia. In realtà il suo estro creativo va ben oltre le trasformazioni. Ballantini, infatti, è un pittore di grande qualità. Fino all’8 novembre la sua mostra “Identità artefatte” è di scena alla Triennale Bovisa di Milano.

Dario Ballantini festeggia i suoi 25 anni di attività tra Televisione e Pittura con la mostra “Identità Artefatte”. La location che ospita le sue opere è la Triennale Bovisa di Milano. Si tratta di un’esposizione artistica e multimediale curata da Massimo Licinio ed ideata con la collaborazione di Emilio Banfi. Fino all08 novembre il pubblico potrà interagire direttamente con l’artista tramite incontri e performance e di sperimentare la fusione delle due anime artistiche di Ballantini.

Tutti i giovedì, a partire dalle ore 20.00, il pubblico avrà la possibilità di assistere dal vivo a tutte le fasi del trucco di alcune selezionate trasformazioni dell’attore di Striscia La Notizia, mentre tutte le domeniche, dalle ore 17.00, l’artista realizzerà un’opera pittorica. Alcuni colleghi amici, intellettuali, cantanti, attori contribuiranno ad arricchire e valorizzare gli eventi proposti.

Le performance hanno visto la partecipazione attiva di Enrico Ruggeri, Andrea Mirò, Antonio Ricci. Nei prossimi eventi saranno protagonisti Lucio Dalla e Marco Alemanno, Enrico Mentana, Remo Girone e altri.


Info.

Identità Artefatte
8 ottobre – 8 novembre 2009
Triennale Bovisa
Orari:
martedì-domenica 11.00-21.00
giovedì 11.00-23.00
Ingresso libero