Le montagne più belle della Francia, le località montuose da non perdere

La Francia è un Paese ricco di meraviglie naturali, di cui fanno parte le montagne. Chi ama viaggiare e ama la montagna non dovrebbe perdersi l'occasione di visitare le località sciistiche e le catene montuose francesi. Quali sono le montagne più belle della Francia? Quali le località montuose da non perdere? Dove andare in estate? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli in merito.

Pubblicato da Elena Arrisico Venerdì 30 giugno 2017

Quali sono le montagne più belle della Francia? Quali le località montuose da non perdere? Chi ama la montagna e ama viaggiare dovrebbe visitare, almeno una volta nella vita, la bellissima Francia: qui, infatti, sono diverse le località sciistiche e le catene montuose da ammirare e da non perdere, oltre ad altri luoghi tipicamente francesi che meritano di essere scoperti. Dove andare in montagna in Francia in estate? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per delle vacanze in montagna in Francia.

I paesi in montagna più belli della Francia

Alsazia castello

La Francia vanta paesaggi montuosi mozzafiato, degni davvero di una favola: casette, montagne, alberi, neve, luci e una vera e propria magia. Quali sono i paesi in montagna più belli della Francia?
Samoëns e Sixt-Fer-à-Cheval si trovano in Alta Savoia e sono considerati due dei comuni più belli della Francia. Sono diverse le catene montuose della Francia presso cui sorgono diversi paesini caratteristici: la Francia è, infatti, uno dei Paesi con il maggior numero di rilievi montuosi, di cui fanno parte il Massiccio Armoricano, le Alpi francesi vicino all’Italia, i Pirenei e il Massiccio Centrale, oltre alle catene del Giura, dei Vosgi, i monti delle Ardenne, i monti del Morvan e i monti del Mausen.
Tra le montagne francesi più belle, anche il Monte Bianco – con i suoi 4807 metri di altitudine, che lo rendono il monte più alto d’Europa – senza contare i numerosi ghiacciai presenti nel versante alpino.
L’Alsazia è, poi, la destinazione adatta agli amanti della montagna: qui, è presente una varietà di castelli e di monti tutti da scoprire.

Dove andare in montagna in Francia in estate

Pirenei

Dove andare in montagna in Francia in estate? Flaine, in Alta Savoia, sorge a 1.600-2.500 metri di altitudine: qui, viene utilizzata la neve artificiale per il divertimento puro anche in estate.
Da non dimenticare destinazioni familiari come L’Alpe d’Huez (Isère), a 1.860-3.300 metri di altitudine e Auris-en-Oisans, che offre una pista di pattinaggio sul ghiaccio senza ghiaccio: si tratta di una pista di pattinaggio ecologica di 300 mq, che funziona senza né elettricità né acqua e che è disponibile per tutta l’estate.
Da segnalare anche i centri acquatici che sono sempre più numerosi, dai Pirenei alle Alpi: Les Arcs, Tignes, Val Thorens, Val d’Isere, Morzine e molti altri ancora.
A Les Saisies, Chatel e Les Portes du Soleil, troverete altri centri acquatici da scoprire.

I centri sciistici francesi più belli

Avoriaz Francia

Infine, la Francia vanta diverse località in cui è possibile dedicarsi allo sci: si tratta, infatti, di uno dei Paesi europei più gettonati da chi ama lo sport sulla neve, in quanto ricco di luoghi bellissimi e impianti all’avanguardia. Quali sono i centri sciistici francesi più belli?
Tra le località sciistiche più belle in Francia, c’è Chamonix: meta sul Monte Bianco che rappresenta una delle località sciistiche più antiche della Francia e che è collocata sul monte più alto d’Europa.
Les Deux Alpes si trova a 1650 metri di altitudine, nella regione Rodano-Alpi: qui, troverete circa 220 chilometri di piste e un panorama spettacolare.
La Val d’Isère è stato uno dei primi luoghi ad avere uno skilift e vanta una tradizione sciistica eccellente.
Avoriaz è una località un po’ meno turistica e, quindi, più tranquilla: sorge nel comprensorio del Portes du Soleil e vanta delle piste circondate da incantevoli boschi e alberi.
Ci sono, poi, Les Trois Vallèes e Les Arcs: il primo comprensorio sciistico include tre valli – Val Thorens – Les Menuires, Valle di Meribel e Valle di Courchevel – e rappresenta uno dei comprensori sciistici più grandi al mondo con 600 chilometri di discesa e più di 290 piste; mentre, il secondo vanta 400 chilometri di piste con un dislivello di circa 2000 metri.
Non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery per ammirare alcune delle mete montuose più belle della Francia.