Lavoro all’uncinetto: decoriamo una tovaglia con il pizzo

da , il

    Lavoro all’uncinetto: decoriamo una tovaglia con il pizzo

    Utilizziamo il lavoro all’uncinetto per decorare le nostre tovaglie con il pizzo, rendendole bellissime. I decori possibili sono diversi, in questo caso vi spiegheremo come fare quello che vedete in foto. Basta prendere una semplice tovaglia in tinta unita, magari che non usiamo perché non ci piace più, e modificarla seguendo questo schema. Potrete poi decorare allo stesso modo anche i tovaglioli, se li avete in coordinato alla tovaglia. Quello che occorre è una tovaglia, un po’ di cotone: 400 gr. di viola o del colore che vogliamo, un uncinetto n.2. Vediamo come iniziare.

    Per ogni rombo: avviate 32 m. cat. e chiudete a cerchio. 1° giro: 3 m. cat., * 4 m. a. nello stesso punto, 17 m. a. *, ripetete da * a * ancora 3 volte. Eseguite 20 rombi nel modo sopra descritto, inserendo ogni rombo al centro di quello precedente. Eseguite delle maglie catenella intersecate nel rombo precedente. Formate così un quadrato al centro del tavolo le cui dimensioni potranno variare (il numero dei rombi deve essere pari). Eseguitene altri 4, inserite lateralmente altri 3 rombi, ai 2 angoli opposti.

    Confezione: Fissare il pizzo alla tovaglia con un sottopunto.

    Se volete, potrete dotare la tovaglia di uno splendido bordo, che renderà più classica la vostra tavola. E per finire, imparate ad apparecchiare la vostra tavola secondo il galateo: farete un figurone con amici e parenti.