Lavori all’uncinetto: lo scamiciato per bambina

Con il lavoro all'uncinetto possiamo confezionare questo grazioso scamiciato per le nostre femminucce. È senza maniche, quindi ideale per l'estate, ma anche per la primavera: basterà aggiungere una camicetta o una maglietta sotto lo scamiciato. Il colore scelto è l'arancio, ma si può variare in base ai gusti.

Pubblicato da Beatrice Niciarelli Mercoledì 13 aprile 2011

Lavori all’uncinetto: lo scamiciato per bambina

Con il lavoro all’uncinetto possiamo confezionare questo grazioso scamiciato per le nostre femminucce. È senza maniche, quindi ideale per l’estate, ma anche per la primavera: basterà aggiungere una camicetta o una maglietta sotto lo scamiciato. Il colore scelto è l’arancio, ma si può variare in base ai gusti. In questo caso, il lavoro è pensato per le misure di una bimba di 2 anni; quello che occorre sono 200 gr. di filato Suzette della Borgosesia, un uncinetto n. 3 e 4 bottoncini. I punti impiegati sono il punto conchigliette, la maglia bassa e il punto gambero. Vediamo come fare.

Per le abbreviazioni, seguite la guida apposita. Per il dietro: avv. una cat. di 63 m. e lav. col punto conchigliette dim. da ambo i lati 1 m. ogni 4 righe per 6 volte. Proseguite diritte senza diminuzioni. A 42 righe di alt. tot. per gli scalfi non lav. le prime e ultime 6 m. Dopo tre righe per lo scollo non lav. le 15 m. centrali e proseguite separatamente sulle 12 m. laterali di ciascuna spallina per 12 r. Fermate il lavoro. Per il davanti: come il dietro fino agli scalfi. Dopo gli scalfi lav. ancora due r., poi eseguite lo scollo come dietro. Lav. su ciascuna spallina per 10 r. ancora. Fermate il lavoro.

Confezione
Eseguite le cuciture con un morbido punto indietro. Rifinite gli scalfi e lo scollo con un giro di maglia bassa e uno di punto gambero. Attaccate i bottoni. Gli occhielli si formano automaticamente usando So spazio fra una conchiglietta e l’altra. Anche questo modello può essere eseguito lungo fino alla caviglia. In questo caso iniziate il lavoro con una catenella di 83 m. e diminuite sui fianchi 16 volte una m. ugualmente ogni quattro righe. Se volete, potete creare un pagliaccetto seguendo lo stesso stile.