Lavori all’uncinetto: creare dei profili rosa alla camicia da notte

Con l'uncinetto abbiamo la possibilità di decorare con dei profili rosa la nostra camicia da notte; oltre che creare nuovi abiti o accessori, l'uncinetto può aiutarci a decorare i nostri capi, apportando modifiche o aggiunte come orli, bordi, profili e via dicendo. In questo caso, sarà un procedimento un po' più difficile degli altri ma con la nostra guida riuscirete a decorare anche la vostra camicia da notte.

Pubblicato da Beatrice Niciarelli Venerdì 8 aprile 2011

Lavori all’uncinetto: creare dei profili rosa alla camicia da notte

Con l’uncinetto abbiamo la possibilità di decorare con dei profili rosa la nostra camicia da notte; oltre che creare nuovi abiti o accessori, l’uncinetto può aiutarci a decorare i nostri capi, apportando modifiche o aggiunte come orli, bordi, profili e via dicendo. In questo caso, sarà un procedimento un po’ più difficile degli altri ma con la nostra guida riuscirete a decorare anche la vostra camicia da notte. Quello che occorre sono 50 gr. di filo di Scozia rosa, un uncinetto per pizzi in acciaio n.10 ed un nastro azzurro di bordura. Vediamo come procedere.

Per le abbreviazioni, seguite la guida apposita. Per iniziare, fatelo dal passanastro: 1° r.: avviate una base di catenelle pari alla lunghezza vita della vostra camicia da notte. 2° r.: lav. in ogni m. di base 1 m. b., volt. 3° r.: 7 cat. (le prime 4 cat. corrispondono a 1 m. alts., le successive 3 cat. formano spazio* saltate 5 m. di base, nella seguente m. lav. 3 m. alts., 5 cat., saltate 5 m. di base, nella seguente m. lav. 1 m. alts., 5 cat. *. Rip. da * a * per tutta la riga, volt. 4° r.: in ogni spazio lav. 6 m. b. e in ogni m. alts. lav. 1 m. b. Spezzate, quindi affrancate il filo.

Fiore: 1° giro: avviate 9 cat. e chiudetele a cerchio con 1 m. bss. 2° giro: nel cerchio fatto lav. 12 m. b., term. con 1 m. bss. nella prima m. b. 3° giro: 1 m. b. nella prima m. * 4 cat., saltate 2 m. b., 1 m. b. nella successiva m. *. Rip. da * a * per tutto il giro e term. con 1 m. bss. nella prima m. b. 4° giro: * 1 m. b. sulla m. b. del giro precedente, nello spazio di 4 cat. lav.: 1 m. mezza a., 1 m. a., 4 m. alts., 1 m. a. e 1 m. mezza a. *. Rip. da * a * per tutto il giro e term. con 1 m. bss. nella prima m. b. Spezzate ed affrancate il filo.
2° Fiore: lavorate come per il primo fiore sino a tutto il 3° giro. 4° giro: 1 m. b. sulla m. b. del giro precedente, nello spazio di 4 cat. lav.: 1 m. mezza a., 1 m. a., 2 m. alts., 1 m. bss. nella seconda m. alts. del primo fiore, proseguite la lavorazione nel secondo fiore e fate 2 m. alts., 1 m. a. e 1 m. mezza a. Rip. il 4° giro del primo fiore da * a *; term. con 1 m. bss. nella prima m. b. Spezzate ed affrancate il filo. Lavorate altri fiori come il precedente, quanti ne bastano per la lunghezza del passanastro.

Attaccatura dei fiori al passanastro: attaccatevi al passanastro e fate 1 m. b. sulla seconda m. alts., 1 m. bss. ai centro di un petalo del primo fiore, * 9 cat., 1 m. bss. nell’unione tra un fiore e l’altro, 9 cai, saltate 15 m. b. del passanastro, 1 m. b. nella seguente m., 1 m. bss. al centro di un petalo del secondo fiore *. Rip. da * a * per tutta la riga. Spezzate ed affrancate il filo. Eseguite un’altra bordura come la precedente.

Confezione: lungo i due cannoncini del davanti attaccate, con un sottopunto, i due bordini a passanastro. Infilate negli spazi del bordino un nastro di raso o di nylon alto 2 centimetri e fissatelo alle estremità a piccoli punti nascosti. Se il bordo che volete creare è di tipo filet, potete seguire questa semplice guida.