Lavori a maglia: un elegante basco viola

da , il

    Nel lavoro spiegato di seguito andremo a capire, passaggio per passaggio con tanto di istruzioni, come realizzare un basco alla moda. Lo lavoreremo prevalentemente utilizzando una lavorazione a maglia legaccio, con tutti i ferri dritti, facile da fare. Infatti questo lavoro a maglia non è per niente complicato, seguendo i modelli e la sua esecuzione vi porterà via davvero poco tempo. Se per abitudine personale preferite lavorare in tondo, ricordatevi però di mettere un marcapunto a inizio giro, alternando un giro dritto e uno rovescio per ottenere una maglia a legaccio.

    Per la realizzazione di questo lavoro a maglia sarebbe bene utilizzare 110 grammi di filato WIND (Martifil) / PUNTO (Cigno Nero) colore N1294, 100% Virgin Wool irrestringibile, ma in mancanza di questo, attenersi il più possibile alle caratteristiche. Inoltre procurarsi un ferro da 4 e mezzo e uno da 5.

    Con i ferri da 4 e mezzo e il filato usato doppio, avviare 74 maglie. Lavorare 4 ferri a maglia tubolare lavorando come il punto costa 1/1 dove la maglia dritta viene lavorata al dritto invece la maglia a rovescio viene passata a rovescio senza lavorala. Ripetere quindi per 4 ferri come richiede questo lavoro. Poi proseguite a costa 2/1.

    A 5 centimetri di altezza totale con il ferro da 5 e il filato lavorato doppio a due capi continuate a maglia legaccio (tutti i ferri lavorati al dritto). A 13 centimetri di altezza totale ogni 14 maglie lavoratene due insieme a diritto. Andare avanti eseguendo le stesse diminuzioni ogni 2 ferri, in corrispondenza delle diminuzioni inferiori precedenti. A 24 centimetri totali di altezza raccogliete le maglie rimaste sul ferro con un ago e cucite i 2 lati del basco.

    Le dimensioni totali del basco finito saranno: larghezza del bordo 29 centimetri, altezza coste 5 centimetri e altezza della corona 13 centimetri. Se il lavoro a maglia è uscito correttamente potete conservarlo per poi indossarlo nei mesi più freddi.