Lavori a maglia: il punto legaccio

da , il

    Passiamo ad un nuovo punto per lavorare a maglia. Si tratta del punto legaccio che nonostante il nome è davvero molto semplice. Ve lo assicuro. E’ tra l’altro una lavorazione perfetta per fare maglioni o coperte per esempio.

    In pratica per fare la la maglia legaccio basta lavorare le maglie a dritto per tutti i ferri. Avete presente la sciarpa che abbiamo provato a fare qualche tempo fa? Ecco, quella era una maglia legaccio. L’effetto di questo lavoro è di grande morbidezza. Si presenta granuloso da entrambi i lati e tende leggermente ad arrotolarsi. Ma è il suo bello.

    Dicevamo che è una maglia perfetta per una coperta. Iniziate quindi ad allenarvi partendo con una piccola coperta. Utilizzate sempre la stessa lana ma magari cambiate colore dando un effetto a strisce di diverse tonalità molto divertente. Se proprio volete osare, quindi, giocate con i colori o magari con le diverse misure delle strisce.

    Ovviamente queste devono essere realizzate separatamente e poi cucite insieme. Iniziate quindi a lavorarle e poi vediamo come cucirle ottenendo un ottimo lavoro.