Lavori a maglia: il filato in fibra di latte

Dall'azienda Laines du Nord arriva una proposta molto bella e innovativa: i filati in fibra di latte. Si tratta del filato Baby Milk pensato proprio per la pelle ultra delicata dei bambini appena nati. Si possono realizzare tutti i lavori che si vogliono con questo filato morbido e delicato

Pubblicato da Assunta Corbo Giovedì 9 settembre 2010

Lavori a maglia: il filato in fibra di latte

Quando si ha la passione per i lavori a maglia si è sempre alla ricerca sfrenata di un filato nuovo con cui realizzare i propri lavori. Il filato, in effetti, è un elemento fondamentale per determinare l’effetto completo del lavoro che si realizza. Sul mercato sono presenti diversi tipi di lana e le innovazioni non mancano anno dopo anno. Soprattutto è sempre più alta l’attenzione verso il biologico anche in questo campo. Ci ha incuriosito, e vorremmo parlarvene, il filato in fibra di latte creato da Laines du Nord. Si tratta di un filato che si può tranquillamente utilizzare per realizzare qualunque schema maglia con attenzione particolare ai lavori per i neonati

I lavori a maglia realizzati per i bambini sono numerosi. Durante il periodo della gravidanza molte mamme approfittano del tempo libero e dell’entusiasmo per l’arrivo del piccolino per realizzare cappellini, scarpine, vestitini, copertine. Con un po’ di fantasia si possono realizzare dei lavori molto belli ma non bisogna mai trascurare il dettaglio filato.


Laines du Nord,
azienda che produce filati, ha realizzato Baby Milk. Si tratta di un prodotto biologico e salutare pensato proprio per la pelle delicatissima del bambino quando nasce. La fibra ricavata dalla caseina, la principale proteina del latte, ha emissioni durevoli di ioni negativi; e’ quindi benefica per la qualità dell’aria, stimolante della circolazione sanguigna e naturalmente antibatterica e sterile. Gli amminoacidi del latte trasferiti alla fibra, inoltre, sono una preziosa cura quotidiana per la pelle.

Al tatto sono filati molto soffici che si lavorano al meglio. Sono proposti in colori brillanti perfetti per un capo da neonato. Il concetto, se vogliamo, è quello degli antichi bagni di latte che si concedevano i nobili del passato. In questo caso si tratta di vestire le proteine migliori del latte. La pelle del vostro bambino ne trarrà giovamento.

Per info: www.yarns.it