Lavori a maglia: golfino azzurro pastello

da , il

    Lavori a maglia: golfino azzurro pastello

    Un bellissimo lavoro a maglia per arricchire la vostra collezione di vestiti fai da te. Un morbido golfino color azzurro pastello, ma che potrete realizzare in qualsiasi altro colore, in base agli abbinamenti che desiderate. Materiale necessario: procuratevi 600 grammi di filato color jeans, ferri numero 3.5, ferro ausiliario a due punte, ago da lana con punta arrotondata e due bottoni in tinta. Campione: realizzate un campione a punto trecce (le istruzioni le troverete qualche riga più in basso) di 35 maglie e 34 ferri = 10×10 centimetri e uno a maglia rasata diritta di 25 maglie e 33 ferri.

    Punto trecce = si lavora su un numero di maglie multiplo di 15 + 1. Ferri dispari (da 1° al 9°): * 1 m. rov., 14 m. dir. *, ripetere da * a *, 1 m. rov. Ferri pari: lavorare le maglie come si presentano. 11° ferro: * 1 m. rov., 14 m. incrociate a sinistra (mettete 7 maglie in sospeso sul fermo ausiliario davanti al lavoro, 7 m. dritte, lavorare a diritto le maglie in sospeso) *, ripetere da * a *, 1 m. rov. Ferri dispari (dal 13° al 21°): * 1 m. rov., 14 m. dir. *, ripetere da * a *, 1 m. rov. 23° ferro: ripetere dal 1° ferro.

    Dietro: avviare 109 maglie e per il bordino, lavorare 2 ferri a maglia tubolare e 2 ferri a punto coste 1/1, pari a 1 cm totale. Proseguire a punto trecce diminuendo 1 maglia nel corso del 1° ferro, iniziando e terminando con una maglia di margine. A 34 cm dal bordino (=114 ferri) proseguire a maglia rasata diritta. A 36 cm dal bordino (= a 120 ferri), per gli scalfi, intrecciare ai lati 4 maglie, poi diminuir, all’interno di 1 maglia, 2 maglie ogni 2 ferri per 7 volte. A 17 cm dall’inizio degli scalfi (= a 56 ferri), mettete in sospeso le 72 maglie rimaste.

    Davanti destro: avviare 79 maglie e lavorare il bordino come dietro. Proseguire impostando le maglie come segue: 3 maglie a maglia tubolare, 75 maglie a punto trecce. A 30 centimetri dal bordino (= a 102 ferri), eseguite un occhiello all’interno delle prime 3 maglie. Dopo 15 cm eseguite un nuovo occhiello nella stessa posizione del precedente. A 34 cm dal bordino (= a 114 ferri) proseguire a maglia rasata dir. A 36 cm dal bordino (= a 120 ferri), per lo scalfo intrecciare sulla sinistra del lavoro 4 maglie, poi diminuire all’interno 1 maglia, 2 maglie ogni 2 ferri per 14 volte. A 46 cm dal bordino (= a 152 ferri), per lo scollo mettere in sospeso sulla sinistra del lavoro, 22 maglie, poi diminuire, all’interno di 1 maglia, 1 maglia ogni 2 ferri per 7 volte. A 7 cm dall’inizio dello scollo (= a 24 ferri) mettere in sospeso le 18 maglie rimaste per la spalla.

    Davanti sinistro: si lavora come il davanti destro ma in modo simmetrico, con esclusione degli occhielli.

    Maniche: Avviare 75 maglie e lavorare il bordino come dietro. Proseguire a punto trecce aumentando 1 maglia nel corso del 1° ferro. A 16 cm dal bordino (= a 56 ferri) proseguire a maglia rasata dir. A 30 cm dal bordino (= a 102 ferri), per gli scalfi intrecciare ai lati 4 maglie, poi diminuire all’interno  di 1 maglia, 1 maglia ogni 2 ferri per 21 volte. A 13 cm dall’inizio degli scalfi (= a 44 ferri) e intrecciare le 20 maglie rimaste.

    Confezione: unite a punto maglia le maglie in attesa delle spalle. Riprendere 139 maglie attorno allo scollo dietro e davanti, comprese le maglie in attesa e lavorare 2 ferri a punto coste 1/1 e 4 ferri a maglia tubolare, pari a 1,5 cm. Chiudete le maglie con l’ago a punto maglia. Cucite i fianchi. Chiudete e montate le maniche. Attaccate i bottoni sul davanti sinistro, in corrispondenza degli occhielli.