Lavori a maglia: come realizzare l’angioletto di Natale

da , il

    Lavori a maglia: come realizzare l’angioletto di Natale

    Lo so bene che viene difficile pensare al Natale ora che il clima è ancora mite e non siamo ancora entrati nell’autunno ma sappiate che questa grande festa non tarderà ad arrivare. Prestissimo ci troveremo a dover affrontare il “problema” delle decorazioni natalizie. Quindi, mie care, muoviamoci per tempo e pensiamo alla nostra casa in quel magico periodo dell’anno. Vi proponiamo lo schema maglia per realizzare un dolcissimo angioletto. Può essere perfetto per decorare casa o fare dei piccoli regalini alle colleghe di lavoro per esempio. Se avete dei bambini l’angioletto piacerà molto anche a loro

    Gli angioletti sono uno dei simboli più ricorrenti del Natale. Quest’anno potreste scegliere di adornare la vostra casa con dei piccoli angioletti realizzati a maglia che in realtà possono anche essere regalati come accompagnamento ai doni da mettere sotto l’albero.

    Per realizzare l’angioletto vi occorre: 20 gr di filato di lana verde, rosso o bianco. Pochi grammi dello stesso filato bianco, rosso, verde o arancione. Pochi grammi di lana bianca di grosso spessore. Ferri 31/2. Uncinetto n 2.00 e n 3.50, co 15 x 20 di tessuto di cotone color panna (per un solo angelo), kapok per imbottitura, cotone Moulinè DMC marrone 445 e panna 744, ago da lana, carta grafitata e matita.

    Il lavoro si esegue a maglia rasata mentre il ricamo a punto maglia, punto pieno e punto nodini. Per avviare lo schema maglia dell’abito montate 19 maglie con la lana verde o di un colore che preferite e lavorate a maglia rasata dritta. A cm 4 di altezza, per fare le maniche, avviate a nuovo ai lati 5 maglie. A 7,5 cm intrecciate tutte le maglie.

    In questo stesso modo potete realizzare il davanti che potete poi ricamare a piacere con il filo di cotone. Per realizzare il corpo riportate sul tessuto di cotone la sagoma per due volte. Cucite le due parti e inserite l’imbottitura. Ricamate il viso col cotone oppure con dei pennarelli da stoffa se lo trovate più semplice.

    Per i capelli utilizzate la lana arancione in gugliate di 15 cm, cucitele nel centro della testa arrivando fino alla nuca. Se vi avanza del filato potete realizzare delle treccine e applicarle con un fiocco rosso di lana. Infine le ali: lavorate la lana bianca di grosso spessore con l’uncinetto, eseguendo una catenella lunga 44 maglie. Chiudetela ad anello, piegatela a metà e fissatela al centro dietro, alla base della testa. Fissate le 2 ali a forma di asola con due piccoli punti e cucite una lunga asola di lana al centro, per appendere gli angeli