Lavoretti per bambini con la pasta di sale: come si fa la gallina

La gallina in pasta di sale è veramente facile da realizzare. Si tratta di un lavoretto semplice per i bambini. La gallina sarà pronta per essere appesa o incollata su un quadretto

Pubblicato da Irene Mercoledì 3 agosto 2011

Lavoretti per bambini con la pasta di sale: come si fa la gallina

Un animaletto veramente facile da realizzare con la pasta di sale è sicuramente la gallina. Il lavoro, già semplice di suo, sarà ancora più rapido, se per caso avete in casa uno stampino per biscotti a forma di gallina. Procuratevi: pasta di sale bianca, rossa e arancione, un po’ di colla vinilica diluita con acqua, un pennello, della tempera nera e la vernice protettiva.
Come si fa la gallina con la pasta di sale?

  • Modellate una pallina di pasta di sale bianca allungandola da una parte per ottenere il collo. Dall’altro lato modellate una punta che diventerà la coda.
  • Sulla coda fate tre taglietti che saranno le piume.
  • Da una pallina, sempre di pasta bianca, ricavate un’ala a cui farete tre intagli per le piume, e che attaccherete al corpo con il pennello bagnato nella soluzione di acqua e colla.
  • Con la pasta rossa fate 6 palline leggermente allungate che saranno la cresta. Attaccatele alla testa.
  • Con la pasta arancione fate un piccolo cono che diventerà il becco.
  • Dopo l’asciugatura, con la tempera nera fate l’occhio e terminate con la vernice. Se volete, potete incollare la gallina su un quadretto o potete appenderla. In questo caso, inserite un gancino prima dell’asciugatura.