Lavoretti con le perline: come si fa un bonsai

Con le perline si possono realizzare i bonsai. Servono i fili di rame, le bacchette di ferro per realizzare rami e tronco, poi il bonsai va inserito in una ciotola con gesso e muschio

Pubblicato da Irene Venerdì 20 maggio 2011

Con le perline non si fanno solo bijoux, borsette o decorazioni su magliette. Con le perline è possibile anche realizzare un bonsai. Non fatevi spaventare dall’idea: non è poi così complicato! Ci vuole solo tanta pazienza, ma questo è fondamentale per ogni hobby. Per fare il bonsai servono le perline del colore che preferite, del filo di rame sottile, bacchette di ferro, ciotole per inserire il bonsai, gesso, sassolini, muschio e tutto ciò che può essere inserito nella ciotola per creare il sottobosco. Potete mettere fiori finti, funghetti di plastica, gnomi, fatine e animali in resina e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.
Ecco come si realizza il bonsai con le perline:

  • Infilate 5 perline sul filo di rame; attorcigliate fino a formare un anello.
  • Procedete così fino a completare un ramo.
  • Legate insieme tre bacchette di ferro piegando le estremità inferiori per creare le radici.
  • Assemblate rami e tronco ricoprendo con filo di rame.
  • Appoggiate il bonsai nella ciotola, poi coprite con il gesso.
  • Sul gesso mettete il muschio e tutto ciò che vi siete procurate per il sottobosco.