I lavori nell’orto del mese di marzo

Quali sono i lavori da fare nell'orto nel mese di marzo? Ecco cosa coltivare e alcuni utili consigli in merito.

Pubblicato da Elena Arrisico Mercoledì 1 marzo 2017

I lavori nell’orto del mese di marzo

Quali sono i lavori nell’orto da fare nel mese di marzo? Come accade ogni mese, sono diverse le operazioni da effettuare all’esterno: se avete, infatti, la fortuna di avere a disposizione un giardino o un balcone in casa, potreste dedicarvi alla cura di un piccolo orto – in vaso o in piena terra – che potrà donarvi diverse soddisfazioni, oltre che molti alimenti biologici da poter consumare e di cui godere appieno. Parlando di coltivazione, sono tanti i lavori da fare mensilmente: sono molte le piante e gli ortaggi a cui prestare attenzione con la semina, il raccolto e molto altro ancora. Cosa piantare, quindi, nel mese di marzo? Cosa raccogliere? Ecco alcuni utili consigli per organizzare i lavori nell’orto del mese di marzo.

Cosa seminare nell’orto a marzo

Melanzane

Cosa seminare nell’orto a marzo? La primavera è sempre più vicina ed è arrivato, quindi, il momento che riguarda la semina degli ortaggi che sarà possibile raccogliere nei mesi successivi, ovvero dalla tarda primavera fino all’estate. A marzo, sarà possibile seminare i seguenti ortaggi:

  • Cetrioli
  • Melanzane, da coltivare facilmente
  • Basilico
  • Fave
  • Patate
  • Aglio
  • Rucola
  • Porri
  • Angurie
  • Prezzemolo
  • Bieta
  • Pomodori
  • Indivia
  • Finocchi
  • Sedano
  • Cavoli
  • Cime di rapa
  • Ravanelli
  • Lattuga
  • Peperoni
  • Asparagi
  • Carote
  • Radicchio
  • Meloni
  • Piselli
  • Barbabietole
  • Cipolle
  • Zucchine
  • Topinambur
  • Fagioli
  • Fagiolini
  • Peperoncini

Per quanto riguarda la semina, prestate attenzione al possibile freddo delle prime settimane di marzo: in questo caso, trasferite soltanto le piantine più resistenti nei vasi o in piena terra o, eventualmente, ricorrete ai semenzai – da realizzare, grazie al fai da te, con dei contenitori per alimenti – in cui riporre i germogli al riparo da intemperie e freddo. Non dimenticate, inoltre, che potrete dedicarvi alla coltivazione dei germogli, partendo da semi, chicchi o legumi secchi, tra cui:

  • Ceci
  • Semi di lino
  • Fieno greco
  • Orzo
  • Erba medica
  • Lenticchie
  • Senape
  • Amaranto
  • Miglio

Cosa raccogliere nell’orto a marzo

Finocchi

Il raccolto del mese di marzo sarà abbastanza ricco: potrete, infatti, raccogliere alcuni degli ultimi ortaggi tipici della stagione invernale. A marzo, sarà possibile raccogliere i seguenti ortaggi:

  • Cicoria
  • Finocchi
  • Scorzanera
  • Scorzabianca
  • Indivia
  • Cavolfiori
  • Carote, da coltivare con facilità
  • Carciofi
  • Broccoli
  • Rucola
  • Spinaci
  • Rape
  • Cipolle
  • Cavolo verza
  • Aglio
  • Verza
  • Scarola
  • Porri
  • Lattuga
  • Cavolini di Bruxelles
  • Barbabietole
  • Cime di rapa
  • Tarassaco
  • Rosmarino
  • Patate
  • Prezzemolo
  • Valeriana
  • Zucche
  • Ravanelli
  • Sedano
  • Salvia

Per quanto riguarda le erbe aromatiche e le erbe officinali, potrete raccoglierle e procedere alla loro essiccazione.

Cosa potare nell’orto a marzo

Melo

Infine, cosa potare nell’orto a marzo? Questo sarà il mese adatto per procedere alla potatura di meli, viti e peri. Buon lavoro!