Gioielli fai da te: una collana di perle e cristalli

Una vecchia collana della nonna che ormai è usurata dal tempo può essere rimodernata in parte con un’azione di recupero. Nel nostro caso abbiamo riutilizzato le perle in resina, impreziosendole con diversi tipi di cristalli.

Pubblicato da Ryan86 Giovedì 30 settembre 2010

Gioielli fai da te: una collana di perle e cristalli

I gioielli di bigiotteria del passato, magari i ricordi delle madri o delle nonne, con l’andare dei decenni, inevitabilmente si usurano o comunque si rovinano. Se questo è il vostro caso e magari avete tra le mani una vecchia collana di bigiotteria e vi dispiace buttarla, perché non proviamo insieme a recuperarne almeno qualche parte, conservandone il ricordo ma rimodernandolo un poco. Nel nostro caso abbiamo riutilizzato le perle in resina di una vecchia collana, impreziosendola con qualche cristallo. Qui anche le istruzioni e le quantità per crearla da zero.

Materiale occorrente: 4 perle iridescenti (diametro 2 cm),4 perle iridescenti (diametro 1,6 cm), 5 perle iridescenti (diametro 1,3 cm), 73 cristalli grigi sfaccettati (diametro 4 mm), 3 cristalli trasparenti sfaccettati (diametro 4 mm), 3 cristalli grigi sfaccettati (diametro 8 mm), 15 cristalli trasparenti iridescenti (diametro 8 mm), 19 chiodi a 9 color platino (lunghi 6 cm), 3 chiodi a 9 color platino (lunghi 6 cm), 17 anellini tondi color platino e infine pinze per bigiotteria.

Per prima cosa dobbiamo infilare un pot-pourri a piacere di ogni elemento decorativo su ognuno dei 19 spilli a 9 color platino, chiudendo l’estremità ad anellino. Tra uno spillo infilato e l’altro, dobbiamo porre un anellino metallico rotondo per renderlo più snodato. Una volta raggiunta la lunghezza giusta (non c’è bisogno di usarli tutti 19, dato che è solo la lunghezza consigliata), termineremo unendo tra loro gli spilli alle estremità mediante un anellino metallico.

Per donare al nostro gioiello un aspetto un po’ più sportivo, adatto per tutte le occasioni, aggiungeremo una nappina di cristalli: consiste nell’infilare su 3 spilli a 9 una sequenza di cristalli a piacere, aggiungendo sulla parte finale di ogni spillo, un chiodino metallico da 2 cm con infilati un paio di cristalli di colore diverso per ognuno (es. uno grigio e uno trasparente di 4 mm).