Gioielli fai da te: orecchini in madreperla

Un paio di orecchini in madreperla per dare un tocco di eleganza al vostro stile. La raffinatezza del materiale è dovuta ai suoi riflessi che rendono pregiato il gioiello che andremo a creare.

Pubblicato da Ryan86 Giovedì 4 novembre 2010

Gioielli fai da te: orecchini in madreperla

Creeremo oggi un paio di orecchini in madreperla. La madreperla è un materiale ormai molto diffuso nel mondo dei gioielli in quanto la sua particolare superficie, crea un gioco di riflessi molto eleganti, a differenza di materiale plastico abitualmente più diffuso solo per una questione di costi inferiori. Per questo lavoretto abbiamo deciso di utilizzare un tipo di madreperla dorata. Il nostro bijoux sarà composto da un disco forato per pendente, che sarà agganciato all’attacco a monachella; attorno ad esso un cerchio di madreperla del medesimo colore.

Materiale necessario:

  • 2 cerchi di madreperla dorati (50 millimetri di diametro);
  • 2 dischi forati di madreperla dorata (20 millimetri di diametro);
  • 2 perle smaltate oro (5 millimetri di diametro);
  • 20 centimetri di filo di ottone dorato (da dividere in 2 fili da 10 centimetri);
  • 2 attacchi a monachella per orecchie forate.

Esecuzione:

  • Piegare in due un filo di 10 centimetri di lunghezza e inserire al centro il disco.
  • Inserire tra i due fili, il cerchio di madreperla, come vedete nella figura, in modo da contenere il disco appena inserito.
  • Riunire quindi i due fili e infilarvi la perla smaltata che avrà anche il compito di tenerli uniti.
  • Attorcigliare insieme i due pezzi di filo e avvolgerli intorno all’attacco nel punto previsto.
  • Tagliare con la pinza i fili in eccedenza.

Visitate la nostra sezione Bijoux per trovare nuove idee ogni volta che volete. Potrete scegliere i gioielli fai da te che meglio si abbinano col vostro modo di vestire, dando un tocco di fantasia al vostro stile.