Gioielli fai da te: crea un bracciale con petali di madreperla

Il bracciale che vedete nella fotografia in questo articolo, è stato realizzato applicando ad un nastro a rete, delle scaglie di madreperla: scoprite come crare dei leggeri petali di finta madreperla.

Pubblicato da Ryan86 Lunedì 5 marzo 2012

Gioielli fai da te: crea un bracciale con petali di madreperla

Oggi creeremo un nuovo bijoux, un po’ diverso dai soliti, ovvero, non andremo ad utilizzare le perline colorate oppure componenti argentati, bensì opteremo per delle scaglie di madreperla: ecco le spiegazioni dettagliate per creare il bracciale in madreperla. Materiale necessario: procuratevi un tubetto di colore madreperla, una cartelletta di plastica da cui ricaverete due fogli di plastica trasparente, un filo metallico di ottone o dorato da 0,4 millimetri, nastro a rete in tessuto, filo di ferro sottile, una striscia di lino o cotone nella misura del bracciale o di carta fine ma resistente tipo quella di riso e d infine della colla vinilica.

Preparazione scaglie in madreperla: prendete un foglio di plastica trasparente, ricavato anche da una cartelletta di plastica da ufficio, e applicatevi sopra una prima esigua quantità di colore madreperla, stendendolo leggermente e muovendolo con movimenti circolari mediante uno stuzzicadenti (lasciando un minimo spessore di qualche centimetro) per un diametro di circa un paio di centimetri, a piacere in base a quanto piccole vorrete ottenere le scaglie di madreperla. Lasciate asciugare per la quantità specificata sul tubetto del colore, ritagliate quindi il petalo, fissando sul retro (parte con la plastica), un gambo di filo di ferro. . Fate questa procedura per tutta la quantità di scaglie necessarie.

Preparate come spiegato sopra 30 petali, poi montateli sul nastro a rete leggermente sovrapposti in tre file di 10 petali l’una. Inserite il gambo di ogni petalo nella trama nel nastro e ripiegatelo in sotto. Per sagomare il bracciale inserite due pezzi di filo di ferro nei margini del nastro per tutta la lunghezza del bracciale. Per bloccare i gambi incollate, sul rovescio del nastro, una striscia di tessuto leggero o carta naturale morbida. Modellate quindi con delicatezza il bracciale.