Fai da te: verniciatura a spruzzo

. La verniciatura a spruzzo è in grado di assicurare, oltre che alla verniciatura stessa, una barriera tra la superficie trattata e l’atmosfera, permettendo una protezione molto efficace dagli agenti atmosferici

Pubblicato da Ryan86 Martedì 11 maggio 2010

Fai da te: verniciatura a spruzzo

Un tipo di verniciatura molto rapido da effettuare e molto diffuso perché anche molto economico, è quello della verniciatura a spruzzo. Ci sono molti modi per verniciare, ma questo garantisce in poco tempo, risultati più che soddisfacenti . La verniciatura a spruzzo è in grado di assicurare, oltre che alla verniciatura stessa, una barriera tra la superficie trattata e l’atmosfera. Infatti permette una protezione molto efficace dagli agenti atmosferici che potrebbero causare danni. Un esempio su tutti è la ruggine che si può formare sul ferro a seguito di un processo di ossidazione.

Per questa sua proprietà la verniciatura a spruzzo trova applicazione per una miriade di impieghi: è utilizzata per la verniciatura dei metalli, come il ferro, le inferiate, i caloriferi e delle biciclette, oltre che sul legno e quindi su mobili, porte e infissi.

La prima cosa a cui si deve pensare prima di iniziare con il lavoro, è quella di trovare un ambiente il più arieggiato possibile ma non ventilato, in cui dovremo provvedere a coprire con dei teli tutte le cose che potrebbero trovarsi nel raggio di azione della pistola. Indossare poi tutti gli accessori protettivi tra cui occhialini, scarpe antinfortunistiche, guanti e mascherina.

Trattare poi le superfici da verniciare se ce ne fosse bisogno con dello sgrassante o passandole con una spazzola metallica per togliere i vecchi strati di vernice sollevata.

Un importante fattore per la buona riuscita di questo tipo di verniciatura, è la giusta viscosità della vernice nella pistola. Esiste per questo scopo un attrezzo chiamato viscosimetro che vi indicherà la giusta quantità di diluente da aggiungere. Caricato il serbatoio e collegato al compressore, la vernice verrà vaporizzata e fuoriuscirà dai fori, raggiungendo così la superficie interessata. Mantenere la pistola a circa 25-30 centimetri di distanza senza mai fermarsi e agendo con un movimento lineare.

Finito il lavoro svuotate il serbatoio e sarà necessaria un’accurata pulizia della pistola.

Immagine tratta dal sito www.falegnameriamedusa.it