Fai da te un siero contorno occhi alla calendula

L'olio di calendula officinalis, unito a quello di mandorle dolci o a quello di rosa mosqueta, diventa un perfetto siero ammorbidente o antirughe per il contorno occhi. Si applica di sera e si risciacqua al mattino

Pubblicato da Irene Lunedì 25 luglio 2011

Fai da te un siero contorno occhi alla calendula

La calendula è nota a tutte per le sue molteplici proprietà. Scommetto che se avete la pelle particolarmente delicata e soggetta ad irritazioni e arrossamenti, non vi manca una crema o qualche altro prodotto per la cura del corpo a base di calendula. In estate la calendula diventa un fiore indispensabile: si sa, infatti, che il suo olio essenziale lenisce le scottare solari, gli eritemi e gli arrossamenti.
Abbiamo già visto come potete preparare da sole l’olio esenziale di calendula. In ogni caso questo olio si trova in tutte le erboristerie. Se avete la pelle delicata e soggetta ad irritazioni, faticherete non poco a trovare creme per il viso. I prodotti per il contorno occhi sono altrettanto difficili da trovare, e sono cari, soprattutto se soffrite di allergie o antiestetiche irritazioni provocate dagli ingredienti.

Di seguito troverete la ricetta per preparare un siero per il contorno occhi da spalmare prima di andare a dormire e da risciacquare al mattino.

Procuratevi:

  • 5 gocce di olio di calendula officinalis;
  • 5 gocce di olio di mandorle dolci; se il vostro problema sono le rughe, sostituitelo con l’olio di rosa mosqueta.
  • Amalgamate bene i due oli, poi massaggiateli con delicatezza nella zona del contorno occhi. Se sarete costanti nell’applicazione, dopo una-due settimene vedrete che risultati!