Fai da te: pulire gli oggetti in rame

In molte case sono presenti oggetti in rame che per alcune donne sono delle vere e proprie passioni. Tendenzialmente presenti in una casa dallo stile rustico, sono oggetti molto belli ma che devono sempre essere lucidi. Purtroppo, però, con il tempo si forma quella odiosa e antiestetica patina verde che li rende meno belli e decorativi. Esistono dei modi per pulirli e tenerli sempre al meglio della loro "forma". Seguite questi pochi consigli e vi troverete bene.

Pubblicato da Assunta Corbo Domenica 17 gennaio 2010

In molte case sono presenti oggetti in rame che per alcune donne sono delle vere e proprie passioni. Tendenzialmente presenti in una casa dallo stile rustico, sono oggetti molto belli ma che devono sempre essere lucidi. Purtroppo, però, con il tempo si forma quella odiosa e antiestetica patina verde che li rende meno belli e decorativi. Esistono dei modi per pulirli e tenerli sempre al meglio della loro “forma”. Seguite questi pochi consigli e vi troverete bene.

Esistono delle tecniche tradizionali che aiutano a mantenere lucidi e brillanti gli oggetti in rame esposti in casa. Per la pulizia quotidiana è sufficiente utilizzare del detergente diluito in acqua molto calda. Periodamente, poi, ricordatevi di strofinare gli oggetti con un limone tagliato a metà. Sempre il limone è utile se ci sono delle incisioni. Se invece volete solo dare brillantezza allora basta strofinarli con un impasto di farina, aceto e sale grosso: risciaquateli e asciugateli con un panno morbido.

Nel caso in cui gli oggetti siano antichi e particolarmente sporchi allora può essere utili immergerli nell’aceto bollente in cui sono stati sciolti due cucchiai di sale grosso. Lasciate raffreddare il tutto e poi sciacquate bene ogni oggetto prima di pulirlo con un detergente specifico. Per pulire il rame dorato basta utilizzare una spazzola morbida con acqua e sapone e poi asciugare l’oggetto. Infine, per lucidare utilizzare un giornale appallottolato.

Se gli oggetti sono troppo rovinati allora conviene rivolgersi ad uno specialista prima di fare altri danni.