Fai da te: il portatovaglioli in legno per i pic-nic

Proveremo in questo articolo a creare un pratico e originale porta tovaglioli in legno di abete, pratico da tenere a centro tavola o da portare ai pic-nic o ai pranzi all’aperto con gli amici.

Pubblicato da Ryan86 Lunedì 31 maggio 2010

Avere ospiti a cena è sempre un duro colpo, soprattutto quando si devono poi lavare i piatti e sistemare tutto il disordine. Usare piatti e bicchieri di plastica usa e getta, anche se si tratta di amici, non ci fa fare sicuramente una bella figura. Per quanto riguarda i tovaglioli però, a meno che siano strappi di carta assorbente, possiamo fare bella figura anche con quelli di carta, risparmiando così un lavaggio in lavatrice. Oltre ai tovaglioli già distribuiti ad ogni commensale, è sempre utile averne a centro tavola qualcuno per le emergenze, come ad esempio un bicchiere rovesciato o un cibo come il pollo che si mangia con le mani e ne richiede delle scorte extra.

E’ per questo che oggi andremo a costruire un pratico e originale portatovaglioli in legno, pratico anche per i pic-nic o per i pranzi all’aperto, in quanto provvisto di ferma-tovaglioli. L’occorrente per questo lavoro è il seguente: una tavola di legno di abete, un travetto cilindrico metallico, due sfere in legno di diametro 2 centimetri e altre due tavolette più piccole dello stesso tipo di legno. Procuratevi anche della colla e tutti gli attrezzi per tagliare e levigare il legno.

Tracciate innanzitutto sulla tavola di abete il perimetro quadrato. Dopo il taglio, levigate i bordi e la superficie con della carta vetrata. Per creare le spalle laterali, ritagliate due tavolette ed eseguite sui pezzi un foro passante del diametro di dimensione maggiore di qualche millimetro rispetto al diametro del travetto metallico che farà da fermo per i tovaglioli. Arrotondate bene gli spigoli, sia per renderlo più bello esteticamente, sia per renderlo meno pericoloso perché privo di spigoli vivi.

Inserite quindi il travetto e fissate alle due estremità le due sfere in legno o in metallo, da cui manovreremo il fermo. Fissate con della colla forte tutti i componenti in legno, rafforzando anche con dei morsetti. Potrete colorare il vostro lavoro con dei colori acrilici oppure lasciare il colore naturale del legno per un effetto più rustico.