Eventi: La settimana della musica dal 17 al 23 maggio 2010

Dal 17 al 23 maggio 2010 si terrà in tutta Italia La Settimana della Musica dedicata a chi è appassionato di musica o a chi la musica la fa e decide di condividerla con chi lo desidera. Persone in difficoltà, amici, parenti, vicini di casa

Pubblicato da Assunta Corbo Venerdì 9 aprile 2010

Eventi: La settimana della musica dal 17 al 23 maggio 2010

La musica è quanto di più bello si possa godere. Di fatto l’ascoltiamo in diversi momenti della nostra giornata e spesso utilizziamo delle canzoni come colonna sonora di momenti belli o brutti che siano. Ma la musica è anche un grande business che spesso perde di vista il suo stesso valore. Ecco perchè ci piace segnalarvi l’iniziativa “La settimana della musica – La musica regala il cuore” che si terrà su territorio nazionale dal 17 al 23 maggio 2010. E’ promossa dall’associazione Ramble e chiama in causa appassionati e musicisti.

Basta davvero poco per fare felici delle persone in difficoltà. Anche solo un pò di musica sarebbe perfetto. Ecco perchè crediamo nelle grandi potenzialità de “La settimana della musica – La musica regala il cuore” che si terrà in tutta Italia dal 17 al 23 maggio 2010. Il concetto è quello di portare la musica dove non c’è: ospedali, carceri, case di cura. Un modo per dare conforto, emozioni e divertimento a chi è in difficoltà ma non solo.

Tutti potranno dare un loro contributo senza limitazioni geografiche, creative ed economiche. I musicisti dovranno semplicemente suonare in ospedali, scuole, case di riposo, centri sociali o istituti di assistenza, case private, associazioni di volontariato. Chi è appassionato di musica potrà semplicemente regalare un cd o condividere la propria musica con chiunque voglia.

In entrambi i casi per partecipare all’iniziativa occorre iscriversi, compilando l’apposito form online su ww.settimanadellamusica.com. I partecipanti potranno anche pubblicare video, audio e foto dei propri momenti di condivisione.

“LA SETTIMANA DELLA MUSICA” è presente anche su Facebook