Eventi estate 2010: a Paestum spettacoli tra gli scavi

Durante l'estate si alternano tanti eventi che rendono deliziose le calde serate sia in città che in vacanza. Tra gli appuntamenti di quest'anno il Paestum Festival che mette in scena la musica classica in tutte le sue forme

Pubblicato da Assunta Corbo Martedì 29 giugno 2010

Eventi estate 2010: a Paestum  spettacoli tra gli scavi

La XIII edizione del Paestum Festival vivrà di due momenti straordinari. La sezione Classic prenderà il via nel mese di luglio con quattro appuntamenti di spessore mentre la sezione “Pop” sarà regina del festival ad agosto con 10 appuntamenti dedicati ad un pubblico decisamente più vasto. In quest’ultima fase, infatti, saranno di scena diverse arti: danza, musica, teatro comico, cabaret. Tra i concerti previsti in calendario ad agosto Massimo Ranieri, Gigi D’Alessio e Renzo Arbore. Per il mese di luglio, invece, atteso il concerto di Eugenio Bennato.

Un evento straordinario per interpretare le arti nella splendida cornice dei Templi di Paestum
. La sezione classic del Festival apre il 16 luglio alle ore 21.30 con Le Sacre du Printemps, nuovo progetto coreografico del Maestro brasiliano Ismael Ivo. 70 minuti di spettacolo che celebrano l’identità culturale e lo spirito mediterraneo della Compagnia oltre alla prossima primavera salvifica dai disastri ambientali.

Secondo appuntamento domenica 18 luglio sempre alle ore 21.30 con l’Orchestra e il coro del Teatro di San Carlo di Napoli con il suo personale “Omaggio al Melodramma Italiano”, un concerto lirico sinfonico, unico ed affascinante, interamente dedicato ai più celebri compositori italiani autori delle più belle pagine del melodramma. In scaletta un programma ricchissimo di brani celebri, musiche e sinfonie che hanno segnato la storia del Paese: “Luisa Miller”, il “Nabucco”, il coro delle “Zingarelle e Matadori” de “La Traviata”, le arie più suggestive tratte da “Macbeth” e le sinfonie de “I Vespri siciliani” e de “La Forza del Destino”. E poi ancora la corale da “Gli aranci olezzano” della “Cavalleria Rusticana” e l’emozionante “Va’ pensiero” dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi che chiuderà la serata.

Martedi 20 luglio alle ore 21.30 sarà di scena la prima ballerina étoile Eleonora Abbagnato che ballerà in un inedito Gala di Danza che unirà sullo stesso palcoscenico il Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli (diretto da Giuseppe Carbone) e i primi ballerini ospiti Alessio Carbone, Alessandro Macario, Anbeta Toromani, Dominic Walsh e Domenico Luciano.

Chiude gli appuntamenti di questa estate Eugenio Bennato che, il giovedi 22 luglio alle ore 21.30, terrà il concerto “Briganti Emigranti” insieme all’Orchestra Popolare del Sud del concerto “Briganti Emigranti”.

Di seguito vi ricapitoliamo il programma di luglio:

Venerdì 16 luglio – LE SACRE DU PRIMTEMPS
Coreografie di Ismael Ivo su musiche di Igor Stravinskij
Prima assoluta del Campania Teatro Festival Italia, produzione Napoli Teatro Festival Italia in coproduzione con Paestum Festival e Leuciana Festival

Domenica 18 luglio – CONCERTO LIRICO SINFONICO
“Omaggio al Melodramma italiano”
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo
Direttore Roberto Polastri

Martedì 20 luglio – GALA DI DANZA
Ètoiles ospiti Eleonora Abbagnato e Alessio Carbone
con Alessandro Macario, Anbeta Toromani, Dominic Waksh, Domenico Luciano, Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Giovedì 22 luglio – EUGENIO BENNATO con l’Orchestra Popolare del Sud
in BRIGANTI EMIGRANTI
Direttore d´orchestra Emilio Di Donato
Regia Nunzio Areni

Il costo dei singoli biglietti per i quattro appuntamenti di luglio è di 10 euro. Le prevendite prenderanno il via dal 5 luglio presso il Botteghino dell’Arena dell’Area Archeologica (orari di apertura 18-22) e presso le rivendite del circuito go2. Gli spettacoli avranno inizio alle 21.30. Per informazioni: www.paestumfestival.net