Estate 2011: organizzare i giochi da spiaggia

L'estate 2011 è alle porte e con essa la voglia di mare: sei pronta ad organizzare i giochi da spiaggia? Oggi è iniziato il mese estivo per eccellenza, quello che permetterà a tutte noi di iniziare le vacanze tanto attese. Se la meta prescelta è il mare, anche con i bambini, allora non perderti questi divertenti giochi da spiaggia, da realizzare in piena autonomia e con poche e semplici regole. Saranno una divertente idea per allietare le giornate sulla spiaggia e passare momenti indimenticabili con i tuoi bambini.

Pubblicato da Beatrice Niciarelli Mercoledì 1 giugno 2011

Estate 2011: organizzare i giochi da spiaggia

L’estate 2011 è alle porte e con essa la voglia di mare: sei pronta ad organizzare i giochi da spiaggia? Oggi è iniziato il mese estivo per eccellenza, quello che permetterà a tutte noi di iniziare le vacanze tanto attese. Se la meta prescelta è il mare, anche con i bambini, allora non perderti questi divertenti giochi da spiaggia, da realizzare in piena autonomia e con poche e semplici regole. Saranno una divertente idea per allietare le giornate sulla spiaggia e passare momenti indimenticabili con i tuoi bambini. Pronta? Appuntati queste divertenti idee!

La spiaggia è il luogo ideale per divertirsi con i tuoi bambini, ma può essere un luogo ideale anche per organizzare giochi di gruppo. Il primo classico gioco, che si può fare veramente ovunque, è il nascondino: un bambino (o adulto) inizia a contare, mentre tutti gli altri si nascondono. Il divertimento del nascondino in spiaggia è quello di dover correre in mezzo alla sabbia, con minore equilibrio dei nostri piedi e maggior divertimento per chi gareggia per la vittoria.

Il gioco dell’indovinello: in questo divertente gioco da spiaggia, sarà necessaria una sedia (vanno bene anche quelle pieghevoli) ed un secchio pieno di acqua. Il gioco si organizza a coppie: per ogni coppia, una persona sarà seduta sulla sedia, mentre l’altra si troverà di fronte, in piedi. Una terza persona, il giudice di gara, terrà il secchio pieno di acqua in mano. Lo scopo del gioco è indovinare il titolo di un film (o di un libro, di un cartone animato e via dicendo) attraverso i gesti mimati del proprio compagno di gioco: se la persona seduta non riuscirà ad indovinare il titolo entro 3 minuti, il giudice provvederà a versare l’acqua contenuta nel secchio proprio addosso al malcapitato di turno! Se pensi che un secchio di acqua sia troppo per i bambini, puoi anche optare per una semplice pistola ad acqua.

Il gioco dei gavettoni: un gioco da spiaggia molto divertente e rinfrescante. Durante il caldo torrido dell’estate, cosa c’è di meglio che rinfrescarsi con dell’acqua? Con questo gioco, basterò riempire dei palloncini con dell’acqua e suddividere i bambini in due squadre diverse: vince chi colpisce più avversari!

Le opere di sabbia: se preferisci un gioco più tranquillo, puoi optare per le statue in sabbia. Dividi i bambini (o gli adulti) in coppie e organizza una divertente gara di sculture. Puoi anche inserire criteri di vincita molto originali, ad esempio: vince la coppia che ha realizzato la scultura più brutta, o ancora vince la coppia che ha realizzato la scultura più inutile, e via dicendo.

Ti sono piaciute le nostre idee? Allora non ti resta che metterle in pratica! Mi raccomando, oltre ai giochi, non dimenticarti di indossare una crema solare adatta e, se ancora devi organizzare la tua vacanza, non perderti i nostri preziosi consigli per organizzare le vacanze!