Ecco come creare una candela tridimensionale in decoupage

Oggi andremo a decorare una candela con dei disegni che troveremo sui soliti tovagliolini di carta da decoupage. Oltre a creare l’atmosfera giusta quando è necessario, avremo dei graziosi soprammobili. Vediamo come fare.

Pubblicato da Ryan86 Martedì 22 giugno 2010

Ecco come creare una candela tridimensionale in decoupage

Cosa più di una candela riesce a creare atmosfera per qualsiasi occasione? Che sia una cenetta romantica con il tuo lui oppure un bagno caldo e rilassante con un po’ di musica in sottofondo. Insomma, la luce di una candela crea molta più intimità di una luce artificiale. Con un po’ di esercizio, riusciremo a creare delle bellissime candele decorate usando delle figure prese dai tovagliolini da decoupage. Molto belle le composizioni floreali, in quanto danno quasi l’effetto che il fiore sia tridimensionale, soprattutto se andremo ad aggiungere qualche particolare in rilievo qua e là.

Iniziamo procurandoci una grossa candela bianca o color panna, alta almeno una decina di centimetri e con la superficie laterale abbastanza larga da poterci applicare delle decorazioni. Reperite inoltre dei tovagliolini decorati, medium per candele, forbici, un pennello piatto e dei fogli di cera trasparente.

Ritagliate innanzitutto la figura, floreale o non, dal tovagliolino, privatela dei due veli sottostanti e adagiatelo sulla candela, stendendoci poi sopra il medium specifico per candele, partendo dal centro dell’immagine fino ad arrivare all’estremità esterna.

Ritagliando ora da un tovagliolino uguale a quello precedente un dettaglio, come ad esempio una coccinella, ritagliatela e togliete i soliti due strati. Incollatelo ora con il medium sul foglio di cera. Così avrete un elemento tridimensionale che potrete applicare alla candela nel punto corrispondente, in modo da dare un ulteriore effetto tridimensionale al vostro lavoro.

Così facendo potrete arricchire con diversi elementi la candela, che se uscirà particolarmente bene, potreste usare come semplice soprammobile e usarlo solo in caso di urgenza. Una volta presa la mano potrete comunque crearne di più belle ogni volta.

Immagine tratta dal sito lartedeldecoupage.myblog.it