Dei simpatici quadretti decorativi con foglie pressate

I quadretti decorativi sono un classico della decorazione con le foglie pressate. Vi spieghiamo come realizzarne uno a regola d’arte con le foglie più belle che avete trovato.

Pubblicato da Ryan86 Mercoledì 7 luglio 2010

Dei simpatici quadretti decorativi con foglie pressate

Realizzeremo oggi una simpatica serie di quadretti con delle foglie pressate all’interno e decorate con dei cordini di passamaneria. Per l’occasione serve una pressa per fiori, 2 vetri quadrati per ogni quadretto (dimensione consigliata 25×25 cm), passamaneria (almeno 120 cm), del nastro adesivo di carta, un cordino di seta di un metro circa, pistola per colla a caldo con candelette e bastoncino di ceralacca, un timbro in ottone, una candela e dei gancetti metallici per quadri. Vediamo ora i passaggi necessari per assemblare le varie parti e dare vita a questa idea.

Pressate le foglie come se le stiate preparando per un erbario. Scegliete chiaramente delle foglie con la forma più particolare possibile ma che al tempo stesso non siano più grandi della dimensione del quadretto. Pulite i due vetri con alcool con la massima cura perché una volta fissati, non sarà più possibile pulirli internamente e gli aloni o le ditate si vedrebbero in trasparenza.

Posizionate la foglia al centro di uno dei due vetri e quindi appoggiate sopra l’altro vetro. Fissate sui bordi dei due vetri del nastro adesivo di carta, bloccandoli definitivamente con la foglia pressata al centro. Applicate ora con la colla a caldo, sopra al nastro adesivo, della passamaneria scelta nei colori intonati alle foglie. Rifinite la cornice con un cordino di seta, sempre da fissare con la colla a caldo.

Scaldate infine con la fiamma di una candela la punta di un bastoncino di ceralacca (potete trovarla nei negozi specializzati in qualsiasi colorazione desideriate), tagliate un pezzettino di cordone di passamaneria e fatene un anello. Posizionatelo su un angolo del quadretto e fatevi gocciolare sopra la ceralacca incandescente. Premete subito il timbro di ottone sulla ceralacca per realizzare il marchio decorativo. Fissate con la colla a caldo o con dell’adesivo bicomponente forte, sul retro del quadretto un gancetto metallico con base di tela gommata.