Decoupage: la tecnica floating

Ecco a voi tutte le istruzioni per realizzare un effetto sfumato sui vostri lavori in decoupage, utilizzando la tecnica floating. Otterrete una sfumatura omogenea utilizzando un liquido apposta, ovvero l’easy-float.

Pubblicato da Ryan86 Giovedì 11 novembre 2010

Decoupage: la tecnica floating

Ed eccoci oggi a parlare della tecnica floating, utilizzata nelle creazioni a decoupage per colorare dei soggetti sulle superfici. Questo metodo viene utilizzato nelle decorazioni country e consiste nel creare delle sfumature, creando delle gradazioni di grande effetto. Per raggiungere l’obiettivo si utilizza un liquido molto particolare chiamato medium easy-float che come suggerisce il nome, aiuta a realizzare questo tipo di mezze tinte. Vediamo dunque ora insieme di capire come utilizzare tutti gli strumenti per una buona riuscita del lavoro di floating.

Materiale necessario: procuratevi della tempera del colore o dei colori che desiderate, un pennello angolare che facilita la creazione di luci e ombre, del medium easy-float e chiaramente il soggetto da dipingere.

In un contenitore versare dell’acqua e qualche goccia del medium easy-float; immergere il pennello angolare nella miscela preparata; scaricare sul bordo del contenitore l’eccesso di prodotto e immergere la punta più lunga del pennello nel colore (ne pasta proprio una puntina, fate la prova su di un foglio prima).

Pennellare avanti e indietro sulla tavolozza per permettere al colore di distribuirsi sulla setola; sarà ora sufficiente costeggiare la zona da ombreggiare con la punta sporca del colore. Ripassate diverse volte facendo pochissima pressione, in modo da creare l’effetto sfumato, eliminando il trascinamento del colore.

Visitate la nostra sezione decoupage per trovare lavoretti in cui è richiesta questa tecnica e altri tanti lavori di altro tipo, per avere idee sempre nuove per le vostre creazioni a decoupage.