Decoupage: decora l’annaffiatoio del tuo giardino

Ecco a voi tutte le istruzioni che vi serviranno per trasformare abilmente un annaffiatoio da giardino in latta e rimodernarlo con l’ormai nota arte decoupage. Vediamo insieme come abbiamo fatto.

Pubblicato da Ryan86 Giovedì 28 aprile 2011

Decoupage: decora l’annaffiatoio del tuo giardino

Ritorniamo a parlare di decoupage e le sue molteplici applicazioni. Possiamo dire che non esiste materiale che non possiamo personalizzare con questa tecnica. Oggi decoreremo insieme un vecchio annaffiatoio in latta. Materiale necessario: annaffiatoio di latta, carta decoupage con immagini di foglie e ortaggi, acquaragia, carta da pacco, panno di cotone, colore bianco opaco spray, colore acrilico terra di Siena bruciata, cotone idrofilo, forbici, pennello tondo per stendere la colla, spugna sintetica, colla vinilica, pennello piatto medio, vernice opaca all’acqua, vernice sintetica satinata in gel.

Pulite per prima cosa l’annaffiatoio con un panno di cotone e dell’acquaragia, dopodiché tenendo la bomboletta a circa 25 centimetri dalla superficie, spruzzate due mani di bianco spray, facendo passare un’ora tra un’asciugatura e l’altra e 2 ore alla fine dell’ultima. Sporcate un batuffolo di cotone nel colore acrilico terra di Siena e tamponate in prossimità dei bordi per ottenere un effetto invecchiato.

Intanto che aspettate un’ora per la perfetta asciugatura, preparata i ritagli e con il pennello tondo, cospargete il retro di colla vinilica, posizionandoli sull’innaffiatoio, tamponandoli con una spugna inumidita, lasciando asciugar per un’altra ora. Isolate il tutto con una mano di vernice all’acqua e fate asciugare 4 ore. Rifinite con diverse mani di vernice in gel. Fate asciugare la prima mano 6 ore e allungate i tempi di asciugatura di un’ora a passaggio. Così facendo il nostro lavoro in decoupage è terminato.