Decoupage creativo per decorare bellissime candele con fiori e foglie

E oggi un lavoretto un po’ differente dal solito decoupage: si tratta dell’applicazione di soggetti floreali come fiori, petali e foglie, sulla superficie esterna di candele. Il risultato è garantito!

Pubblicato da Ryan86 Sabato 29 ottobre 2011

Decoupage creativo per decorare bellissime candele con fiori e foglie

Nel lavoretto decoupage di oggi scopriremo insieme come decorare delle candele di cera con la tecnica del decoupage. Non si tratta di un lavoro complicato ma ecco a voi tutto quello che vi serve sapere. Materiale necessario: candele cilindriche di diverse forme preferibilmente di colore bianco o panna, carta con roselline multicolori, soggetti floreali e foglie, colla vinilica,  forbici precise, tovaglioli di carta o panno-carta, pennello piatto a ventaglio, due ciotole (una per contenere l’acqua e l’altra per diluire la colla con un cucchiaio di colla e 3 di acqua), pennello piatto n.20 e della vernice sintetica lucida in gel.

Ritagliate tutti i soggetti selezionando in base alla superficie della candela, delle rose, dei petali e delle foglie dalla carta decoupage che avete a disposizione. Immergete i ritagli per pochi secondi nella ciotola d’acqua in modo da ammorbidire la carta, dopodiché tamponate l’eccesso d’acqua con dei tovaglioli di carta.

Stendete la colla vinilica sul retro dei ritagli e iniziate a riempire la candela con le decorazioni, partendo dal basso e pian piano salendo. Decidete voi se mantenere una trama fitta o disporre dei ritagli in modo più allargato (se non avete idea di come procedere, seguite l’esempio della fotografia. Per evitare il formarsi di bolle, utilizzate un pennello a ventaglio per fare una leggera pressione sui ritagli e tamponate con un panno-carta inumidito.

Dopo 4 ore di attesa, rifinite il lavoro stendendo una mano di vernice sintetica in gel utilizzando un pennello piatto numero 20. E il nostro lavoretto decoupage è terminato. N.B.: fate attenzione a non scegliere candele troppo strette ma preferite quelle più larghe, dato che la fiamma della candela dovrà rimanere distante dai ritagli infiammabili perché di semplice carta, a meno che abbiate intenzione di tenerle solo per valore estetico e non funzionale.