Decorazioni fai da te: decorare un mobile con carta di papiro

da , il

    Decorazioni fai da te: decorare un mobile con carta di papiro

    Oggi andremo a decorare un mobile con carta di papiro. Abbiamo optato per un mobiletto basso che fa da ripiano. Seguite tutti i passaggi per ottenere una decorazione elegante e molto suggestiva. Ecco di seguito tutto quello che vi dovrete procurare prima dell’esecuzione del lavoro. Materiale necessario: fogli di carta di papiro, carta vetrata medio-fine, forbici piccole, pistora per colla a caldo con cartucce, colla da parati concentrata, corda di juta, nebulizzatore, alcol, pennello medio-grande, chiodi corti, martello, panno morbido, stracci di cotone, matita morbida, squadra, carta da parati in rafia.

    Bagnate con acqua una serie di panni bianchi e stendendone uno sul piano di lavoro, appoggiatevi sopra i fogli di papiro, nebulizzateli bene in modo da inumidirli e posatevi sopra un altro panno bagnato. In questo modo i fogli saranno più facili da incollare e ritagliare. Tenete nebulizzati i fogli in modo che non si asciughino velocemente (ogni 30 minuti andrà bene).

    Pulite il mobile con dell’alcol e scartavetrate bene la superficie interessata. Dividete con una matita i fianchi del mobile in 6 rettangoli uguali, dividendo il piano d’appoggio in corrispondenza alle ante. Partiamo a rivestire dai fianchi.

    Stendete la colla da parati sul primo rettangolo, quindi sulla striscia di papiro e posizionatela in verticale. Ristendete la colla eliminando eventuali bolle formatesi. Sovrapponete la striscia successiva di mezzo centimetro fino al completamento del rettangolo. Alternate i successivi rettangoli con trame verticali e orizzontali. Volendo potete decorare anche il ripiano d’appoggio e i piedini, ma noi vi consigliamo di fermarvi qui, rivestendo il mobile in modo simile a quello nell’illustrazione.